Test All Season: podio Nokian-Goodyear-Michelin, Pirelli bocciato

16 settembre 2016 | 0 Commenti
 
Test All Season: podio Nokian-Goodyear-Michelin, Pirelli bocciato
Test All Season: podio Nokian-Goodyear-Michelin, Pirelli bocciato

I test sui pneumatici All Season sono sempre più frequenti, visto il crescente interesse per questi prodotti da parte dei consumatori. L’ultimo pubblicato è quello dell’associazione tedesca Autoclub Europa (ACE) e del suo partner austriaco Auto, Motor und Radfahrerbund Österreichs (ARBÖ), che ha valutato le prestazioni di dieci pneumatici per tutto l’anno in dimensione 205/55 R16. Come spesso accade, la domanda alla quale le due associazioni hanno cercato di rispondere era se questi prodotti possono essere considerati davvero adatti all’utilizzo per tutto l’anno oppure se sono semplicemente dei pneumatici invernali con caratteristiche estive.

I protagonisti del test sono stati i Bridgestone A001, i Goodyear Vector 4Seasons, gli Hankook Kinergy 4S, i Kumho Solus HA31, i Michelin CrossClimate, i Nokian Wheatherproof, i Pirelli Cinturato All Season, i Sava Adapto HP, gli Uniroyal AllSeasonExpert e i Vredestein Quatrac 5. I dieci pneumatici sono stati testati utilizzando una VW Golf e una Seat Leon, e come prodotti di riferimento sono stati utilizzati gli estivi PremiumContact 5 di Continental e gli invernali Dunlop Winter Sport 5.

Il vincitore, “molto consigliato”, è stato il Nokian Weatherproof, che ha segnato 203 su un totale di 260 punti. I punti di forza del Nokian, come quelli del secondo in classifica, il Goodyear Vector 4Seasons (194 punti), sono l’handling e la frenata su neve. Le prestazioni su asciutto, per entrambi i prodotti, sono risultate meno convincenti: nella frenata da 100 km/h a zero, il Continental estivo ha impiegato 37,8 metri, mentre il Nokian 44,1 e il Goodyear 46,1 metri. Con l’invernale Dunlop, l’auto si è fermata dopo 45,7 metri, ponendosi tra i due primi All Season. Michelin ha di gran lunga il miglior spazio di frenata su strada asciutta: 41,6 metri.

Sul bagnato i pneumatici quattro stagioni si sono comportati più come invernali che estivi, con i Nokian che hanno impiegato 58,7 metri e i Goodyear 58,9 metri. La distanza di frenata con i pneumatici estivi Continental è stata di 52,0 metri, mentre il Dunlop Winter Sport 5 ha impiegato 60,8 metri.

“Quasi tutti i pneumatici all season che abbiamo testato sono in realtà pneumatici invernali “in incognito””, ha commentato il tester dell’ACE, Gunnar Beer. “Essi offrono principalmente sicurezza in caso di neve o ghiaccio, ma non possono tenere il passo degli estivi sotto la pioggia, e in condizioni di asciutto sono – esattamente come i pneumatici invernali, decisamente la scelta sbagliata.”

L’unica eccezione a questa regola è stata il CrossClimate di Michelin, che ha concluso la prova in terza posizione. Il CrossClimate ha vinto i test di frenata su asciutto e bagnato (in quest’ultima disciplina ha segnato 55,8 metri, a fronte dell’estivo che ha impiegato 52 metri), ma sulla neve è andato peggio dei concorrenti. Il prodotto francese, così come il Goodyear, ha ottenuto il voto “consigliato.”

Notevole il quarto posto dell’Uniroyal AllSeasonExpert, che insieme ai concorrenti Hankook Kinergy 4S, Sava Adapto HP, Kumho Solus HA31 e Vredestein Quatrac 5, ottiene il voto “parzialmente consigliato”: tutti questi pneumatici presentano prestazioni intermedie, con una differenza, tra il quarto e l’ottavo posto, di soli 8 punti.

A sorpresa, ad essere bocciati, con il voto “non raccomandato”, sono stati due prodotti di due grandi marchi: si tratta del Bridgestone A001 e del Pirelli Cinturato All Season, che hanno ottenuto 127 e 147 punti in totale. In particolare, questi due prodotti non si sono dimostrati assolutamente a loro agio sulla neve, presentando spazi di frenata molto lunghi e prestazioni di handling e trazione non sufficienti. Questi due prodotti hanno ottenuto 14 e 23 punti su 80, rispettivamente: nel migliore dei casi, quasi la metà rispetto al terzultimo classificato in questa disciplina, il Vredestein. Il Pirelli si salva nel comportamento estivo, con buone prestazioni sul bagnato e asciutto, mentre il Bridgestone viene bocciato anche sul bagnato: nella frenata il prodotto giapponese impiega 63,8 metri, 8 metri in più del Michelin.

Da notare che, se fosse entrato in classifica, il Dunlop Winter Sport 5 si sarebbe piazzato al terzo posto assoluto.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Categoria: Gommisti, Mercato, Notizie, Notizie prodotti, Vettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *