Tre nuove Porsche per Yokohama

8 settembre 2016 | 0 Commenti
 
Tre nuove Porsche per Yokohama
Tre nuove Porsche per Yokohama

Yokohama Rubber annuncia nuovi primi equipaggiamenti Porsche: il modello di punta ADVAN Sport V105 è ora disponibile su Porsche 718 Boxster, Porsche 718 Cayman e Porsche 911.

Le prime due vetture condividono la doppia misura 235/40 ZR19 92Y all’anteriore e 265/40 ZR19 98Y al posteriore, mentre la 911 è equipaggiata nella medesima misura all’anteriore, dotandosi invece della 295/35 ZR19 100Y al posteriore.

ADVAN Sport V105Tutte le dimensioni elencate riportano ovviamente il marchio “NO”, l’omologazione che la casa tedesca rilascia per i pneumatici in primo equipaggiamento che rispondono ai suoi requisiti di high performance e sicurezza.
Tutti i modelli Porsche per i quali lo Yokohama ADVAN Sport V105 vanta questi prestigiosi equipaggiamenti originali sono vetture molto performanti, destinate ad utenti estremamente attenti alla qualità di ogni componente.
Per questo Yokohama ha investito tutta la propria tecnologia per offrire un prodotto d’avanguardia, pienamente all’altezza delle aspettative.
ADVAN Sport V105 incarna infatti le migliori e più avanzate tecnologie Yokohama, volte ad assicurare le massime prestazioni: in primis, una rafforzata stabilità di guida, ottenuta principalmente grazie al disegno battistrada asimmetrico, insieme a rinnovate performance in fase di frenata e una rumorosità ridotta per un comfort di guida in linea con le richieste dei consumatori più esigenti.

I tre modelli Porsche equipaggiati con Yokohama ADVAN Sport V105 testimoniano la continua crescita della casa madre nel settore degli equipaggiamenti originali, sinonimo di avanguardia tecnologica e motivo di prestigio. Questo passo in avanti testimonia ancora una volta come i prodotti Yokohama vengano sempre più spesso riconosciuti come scelta ideale per veicoli premium da parte delle più importanti case automobilistiche mondiali.

Tag: , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie, Notizie prodotti, Vettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *