Equip Auto si prepara per l’edizione 2017 a Paris Expo Porte de Versailles

28 giugno 2016 | 0 Commenti
 
Equip Auto desidera imporsi come IL salone internazionale dei servizi per la mobilità connessa
Equip Auto desidera imporsi come IL salone internazionale dei servizi per la mobilità connessa

Jacques Mauge, presidente della fiera Equip Auto ha accolto venerdì 3 giugno 2016, oltre 450 rappresentanti della filiera del post-vendita automobilistico, in occasione di una serata eccezionale organizzata nel contesto prestigioso della Garde Républicaine di Parigi.

Questo evento inedito è stato l’occasione per lanciare ufficialmente l’edizione 2017 della fiera Equip Auto (17 al 21 ottobre 2017) e affermare la sua nuova ambizione: essere il luogo per eccellenza dove possono essere presentate tutte le varie sfumature della filiera automobilistica.

La fiera biennale di Parigi ha accolto nell’ultima edizione del 2015 1.400 aziende espositrici, di cui il 60% non francesi, e 95.000 visitatori professionisti (+4% rispetto al 2013). Di questi, secondo le analisi dell’ente organizzatore, il 76% sono decision maker. L’Italia è il primo Paese come visitatori stranieri e il secondo come espositori, subito dopo la Cina e prima della Germania.

Mauge ha precisato i suoi obiettivi: “Continuando a preservare il forte legame instaurato nel corso degli anni tra Equip Auto le attività della distribuzione, riparazione e manutenzione del post vendita, l’appuntamento biennale della filiera deve essere in fase con le evoluzioni del mercato imponendosi, a medio termine, come LA fiera internazionale dei servizi rivolti alla mobilità connessa in Europa.

Per consentire a Equip Auto 2017 di porre le basi di questa sfida, la FIEV (Federazione Francese dei Costruttori di Attrezzature per Veicoli) ha creato un comitato d’orientamento che riunisce, con il suo partner la Fédération Française de la Carrosserie (Federazione Francese della Carrozzeria), i rappresentanti del CNPA, della FEDA, della FNAA, del GNESA, del SNCTA e del Syndicat des Professionnels du Pneu (Associazione Operatori del Pneumatico).

Dopo qualche mese di scambi, 3 priorità strategiche sono state selezionate e saranno privilegiate per i prossimi anni:

  • Sviluppare il business. Questa priorità prevede di sviluppare la presenza di tutta la filiera, costruttori, componentisti, distributori, riparatori, ecc. Nuovi operatori legati alla mobilità connessa (assicurazioni, società finanziarie e nel settore della telematica …) saranno presenti per assicurare contatti e business con gli operatori presenti alla fiera Equip Auto.
  • Innovare e preparare il futuro. Questo asse strategico intende rafforzare il DNA di Equip Auto offrendo ai visitatori da una parte i mezzi per identificare e apprendere facilmente le grandi tendenze tecnologiche del settore; e dall’altra parte per impregnarsi di una visione del futuro dell’automobile in quanto strumento di mobilità urbana e stradale.
  • Incontrarsi in un ambiente conviviale. Questa priorità sarà particolarmente accentuata grazie all’organizzazione di eventi di networking. La convivialità sarà al posto d’onore in occasione di una grande serata di gala organizzata durante la fiera.

A queste 3 priorità si aggiunge un pilastro fondamentale del salone: la sua dimensione internazionale che è parte integrante dell’identità della fiera e che sarà rafforzata a partire dall’edizione 2017, grazie alla presenza di compratori, grandi importatori e distributori internazionali che faranno parte di un programma di incoming.

Questa nuova strategia, accolta in modo favorevole dalla professione, è rafforzata dal cambiamento di luogo di svolgimento della fiera. Le prossime edizioni di Equip Auto si svolgeranno a Paris Expo Porte de Versailles, dove il salone occuperà i padiglioni 1, 2 e 3. Questo cambiamento di indirizzo nel cuore di Parigi si afferma attraverso la nuova promessa di Equip Auto 2017 : “Gli incontri del post vendita automobilistico: Parigi 2017.”

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie