Giti Tire scalda i motori partecipando al Weekend del Camionista di Misano

9 giugno 2016 | 0 Commenti
 
Giti Tire scalda i motori partecipando al Weekend del Camionista di Misano
Giti Tire scalda i motori partecipando al Weekend del Camionista di Misano

Giti Tire ha scelto il Weekend del Camionista, unica tappa italiana del FIA European Truck Racing Championship ed evento di riferimento per gli addetti ai lavori, come cornice per presentare i prodotti a marchio GT Radial alle flotte e ai visitatori. In questa occasione Giti ha esposto anche il pneumatico 315/70R22.5 Giti RaceTuned V1 con cui ha equipaggiato una squadra nel Truck Racing in Australia.

Il pneumatico ha attirato l’attenzione degli appassionati del mondo gare e ha dato l’opportunità di sottolineare le capacità di sviluppo del gruppo Giti che da sempre offre prodotti di qualità.

SNAP SHOT (322)Lo stand è stato visitato da molti autotrasportatori per i quali il marchio GT Radial offre una gamma completa di prodotti in grado di rispondere a tutte le loro esigenze. In questo contesto molti feedback positivi sono stati forniti da coloro che hanno già provato, con soddisfazione, i pneumatici GT Radial.

A corollario della presenza del marchio GT Radial al Weekend del Camionista, ha avuto luogo una gara di go kart che ha visto sfidarsi clienti italiani e nord europei e che ha ulteriormente predisposto gli animi alle emozioni che hanno dato le gare in pista.

L’evento ha seguito a stretto giro la fiera di Reifen Essen, all’interno della quale è stata annunciata un’importante novità: il lancio del marchio Giti che per il solo comparto autocarro andrà a sostituire progressivamente il marchio GT Radial. Si tratta di un vero e proprio “rebranding” e la decisione di introdurre Giti in Europa, che è già presente in altri mercati strategici, è mirata ad una razionalizzazione a 360 gradi dell’offerta sul mercato globale, così da creare un’unica piattaforma produttiva, snellendo il processo di sviluppo e di ingegnerizzazione del prodotto.

Sul mercato italiano il cambiamento più importante sarà dato dall’introduzione progressiva di prodotti TBR a marchio Giti, che inizialmente affiancheranno quelli GT Radial portando sia un rinnovamento di gamma sia un trasferimento al nuovo brand degli pneumatici esistenti di maggiore successo

SNAP SHOT (347)La due giorni del Misano World Circuit si è rivelata un palcoscenico molto fertile, visto anche il successo di pubblico (oltre 37.000 visitatori), la presenza di più di 150 camion decorati e un’area espositiva che ogni anno raduna i produttori mondiali e le aziende di componentistica e tecnologia. La presenza di Giti Tire è stata duplice: nel paddock con uno stand dove è stata presentata l’offerta commerciale, nell’area hospitality con una saletta dove ha potuto accogliere i propri clienti e far vivere loro l’esperienza delle gare da un punto di vista decisamente privilegiato.

L’atmosfera del truck racing di Misano è veramente stata una cornice perfetta per parlare di pneumatici autocarro a coloro che vivono quotidianamente a contatto con la strada e che ben sanno che la qualità si misura sulla distanza.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Motorsport, Notizie, Notizie prodotti, Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *