10 vittorie su 10 per Pirelli in MXGP e MX2

7 giugno 2016 | 0 Commenti
 
10 vittorie su 10 per Pirelli in MXGP e MX2
10 vittorie su 10 per Pirelli in MXGP e MX2

Un pubblico smisurato ha affollato la collina antistante il circuito di St. Jean d’Angely, in Francia, per la decima prova del Campionato Mondiale FIM Motocross 2016. Lo storico tracciato transalpino è caratterizzato da un terreno duro e sassoso che si è scavato profondamente durante il fine settimana. I piloti Pirelli hanno potuto contare sulle grandi performance dei pneumatici Scorpion MX32, la copertura che anche in Francia ha permesso a Pirelli di imporsi nella classifica assoluta di entrambe le categorie per la decima volta in dieci gare finora disputate.

Grandissimo spettacolo nella classe MXGP che ha visto una incredibile sfida tra Tim Gajser e Romain Febvre. Alla fine a spuntarla è stato il campione in carica francese che, perfettamente coadiuvato dagli Scorpion MX32 PRO 80/100-21 anteriori e dagli Scorpion MX32 110/90-19 posteriori, grazie al secondo posto in gara 1 seguito dalla vittoria in quella conclusiva ha vinto il Gran Premio regalando un’immensa gioia al suo pubblico di casa. Tim Gajser, che anche a St. Jean d’Angely ha preferito lo Scorpion MX32 120/90-19 posteriore, si è dovuto accontentare del secondo posto in virtù del peggior piazzamento nella seconda manche, ma rimane saldamente al comando in campionato con 24 punti di vantaggio su Febvre. Sfortuna per Antonio Cairoli che con gli stessi pneumatici Pirelli del vincitore, dopo l’ottimo terzo piazzamento della prima manche, è stato costretto a una dura rimonta nella seconda per una caduta di gruppo in partenza. L’otto volte Campione del Mondo ha chiuso la giornata al quarto posto. Sesta posizione finale per Glenn Coldenhoff, pilota in netta ripresa dopo piccoli infortuni che l’hanno rallentato nelle gare precedenti.

Jeffrey Herlings è stato ancora il grande dominatore della MX2 che si è aggiudicato vincendo entrambe le manche. L’olandese, equipaggiato dagli Scorpion MX32 110/90-19 posteriori e dagli Scorpion MX32 80/100-21 anteriori, ha vinto per la decima volta consecutiva in questa stagione e ha portato a 134 punti il suo vantaggio in campionato. Dopo un paio di gare lontano dal podio, Jeremy Seewer è riuscito a terminare al terzo posto in Francia consolidando la sua seconda posizione in campionato. Buone prestazioni anche per Pauls Jonass, quarto, Dylan Ferrandis, quinto,e Aleksandr Tonkov, sesto, che hanno confermato l’ottima giornata dei piloti Pirelli anche nella classe MX2.

Tra due settimane il Campionato Mondiale FIM Motocross riprenderà il suo cammino con l’undicesimo round della stagione che sarà ospitato sul tracciato inglese di Matterley Basin.

Risultati:

MXGP gara 1

  1. GAJSER Tim (SLO)
  2. FEBVRE Romain (FRA)
  3. CAIROLI Antonio (ITA)
  4. BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  5. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)

 

MXGP gara 2

  1. FEBVRE Romain (FRA)
  2. GAJSER Tim (SLO)
  3. BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  4. 4.DESALLE Clement (BEL)
  5. COLDENHOFF Glenn (NED)

MX2 gara 1

  1. HERLINGS Jeffrey (NED)
  2. PATUREL Benoit (FRA)
  3. SEEWER Jeremy (SUI)
  4. TONKOV Aleksandr (RUS)
  5. JONASS Pauls (LAT)

 

MX2 gara 2

  1. HERLINGS Jeffrey (NED)
  2. ANSTIE Max (GBR)
  3. 3.PATUREL Benoit (FRA)
  4. SEEWER Jeremy (SUI)
  5. JONASS Pauls (LAT)

 

 

Classifiche di GP:

 

MXGP

  1. FEBVRE Romain (FRA)
  2. GAJSER Tim (SLO)
  3. 3.BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  4. CAIROLI Antonio (ITA)
  5. DESALLE Clement (BEL)

MX2

  1. HERLINGS Jeffrey (NED)
  2. 2.PATUREL Benoit (FRA)
  3. SEEWER Jeremy (SUI)
  4. JONASS Pauls (LAT)
  5. FERRANDIS Dylan (FRA)

 

 

Classifiche di campionato:

MXGP

  1. GAJSER Tim (SLO) p.432
  2. FEBVRE Romain (FRA) p.408
  3. CAIROLI Antonio (ITA) p.372
  4. NAGL Maximilian (GER) p.342
  5. 5.BOBRYSHEV Evgeny (RUS)p.333
  6. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) p.293

 

MX2

  1. HERLINGS Jeffrey (NED) p.497
  2. SEEWER Jeremy (SUI) p.363
  3. JONASS Pauls (LAT) p.332
  4. 4.PATUREL Benoit (FRA) p.293
  5. TONKOV Aleksandr (RUS) p.269
  6. PETROV Petar (BUL) p.230

Tag: , , , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *