Giti Tire ad Essen presenta il nuovo GT Radial Maxmiler WT2

6 giugno 2016 | 0 Commenti
 
Angelo Giannangeli, Marketing Director - Europe Vettura e Trasporto Leggero (PCR) per Giti Tire
Angelo Giannangeli, Marketing Director - Europe Vettura e Trasporto Leggero (PCR) per Giti Tire

Giti Tire ha partecipato a Reifen Essen 2016 mostrando i muscoli e presentando, oltre a diverse novità, anche tutta la gamma completa di prodotti che sono stati introdotti di recente sul mercato. Tra i prodotti vettura esposti c’erano anche quelli marchiati Giti, destinati solamente al mercato domestico cinese, ma che, secondo Angelo Giannangeli, Marketing Director – Europe Vettura e Trasporto Leggero (PCR) per Giti Tire, “vogliono mostrare la capacità del marchio di avere le tecnologie e le competenze per produrre ogni tipo di pneumatico, dal Run Flat allo sportivo. È una sorta di prova di forza, ulteriormente accentuata dalla presenza della Lamborghini vincitrice della 12 ore di Sepang, ovviamente su nostri pneumatici. Vogliamo essere più attivi nell’alto di gamma e nello sportivo e questa fiera è un chiaro messaggio per l’Europa.”

gtOltre ai prodotti vettura, a Reifen Giti Tire ha lanciato ufficialmente il nuovo GT Radial Maxmiler WT2, un pneumatico studiato appositamente per il mercato invernale del trasporto leggero. Il Maxmiler WT2 sarà disponibile a partire dall’autunno 2016 in 22 referenze con cerchi da 14”-16”, codici di velocità Q-T e indici di carico da 88/86 a 121/120. Test indipendenti assegnano codice B a tutta la gamma per aderenza sul bagnato e codici C-E in resistenza al rotolamento.

I test effettuati ad Ivalo mostrano un notevole miglioramento delle prestazioni di frenata sia sul bagnato che sul terreno asciutto rispetto al modello precedente (Maxmiler WT) e ai pneumatici di altri due brand di produttori leader.

Tornando al vettura, era presente uno dei più recenti prodotti lanciati, l’UHP GT Radial SportActive, di cui è prevista anche un’estensione di gamma per il segmento SUV. Lo sviluppo del prodotto è stato curato dal dipartimento di Ricerca e Sviluppo Europeo di Giti Tire, con sede ad Hannover in Germania, ed è il primo all’interno della gamma GT Radial ad implementare la nuova tecnologia della mescola di ultima generazione che garantisce un grip immediato ed un’usura regolare del battistrada nel tempo.

La gamma è disponibile nei cerchi da 15” a 19” con codici di velocità W-Y, larghezza del battistrada da 195 a 265 e serie da 35 a 55. Il pneumatico ha ottenuto B in aderenza sul bagnato e B-C in resistenza al rotolamento.

DSC_0450Entrambi i prodotti sono stati visionabili insieme ad altri sei pneumatici del comparto vettura e trasporto leggero, che comprendono altri pneumatici dei segmenti ultra UHP, UHP, comfort, SUV, 4X4, invernali, chiodati, non chiodati e gamme specialistiche. Uno su tutti, il nuovo FE1 City, un pneumatico ottimizzato per le vetture compatte e per la città, con fianchi più resistenti per essere resistente ai marciapiedi e una gamma 13-15 pollici, con una piccola estensione per la Suzuki Swift da 16 pollici.

La presenza di molti pneumatici a marchio Giti, l’introduzione stessa di questo brand nella gamma europea del segmento TBR e l’esposizione della Lamborghini da corsa vogliono chiaramente far capire la nuova strategia aziendale, che punta ad incrementare la presenza di Giti a livello mondiale. Per ottenere questo risultato l’azienda nel 2017 punterà anche ad una presenza nel motorsport europeo, partecipando a gare di durata.

Giannangeli conclude: “Reifen Essen è stata un’occasione veramente importante per mettere in luce l’intera gamma europea di pneumatici PCR. Mentre il Maxmiler WT2 e lo SportActive sono stati al centro dell’attenzione, il GT Radial Champiro FE1 e il Savero SUV hanno dimostrato ancora una volta la qualità dei nostri pneumatici, i cui risultati altamente positivi sono frutto della divisione europea di R&D e degli altri centri di sviluppo a livello mondiale.”

 

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie, Notizie prodotti, Veicoli commerciali, Vettura