Sicurezza sul posto di lavoro: Fintyre ottiene la certificazione OHSAS 18001

5 aprile 2016 | 1 Commento
 
Sicurezza sul posto di lavoro: Fintyre ottiene la certificazione OHSAS 18001
Sicurezza sul posto di lavoro: Fintyre ottiene la certificazione OHSAS 18001

Fintyre ha completato in questi giorni l’iter per il conseguimento dell’Occupational Health and Safety Assessment Series (OHSAS 18001) che certifica, con validità internazionale, l’allineamento dell’azienda ai migliori standard per il sistema di gestione e controllo della sicurezza e della salute dei lavoratori.
La certificazione è stata conseguita al termine di due anni durante i quali l’azienda ha rafforzato le proprie infrastrutture e standardizzato i corretti processi operativi. L’iter ha comportato continue verifiche e controlli per accertare l’esistenza delle massime
condizioni di sicurezza in ogni area d’attività.
Il percorso compiuto ha coinvolto tutti i livelli aziendali attraverso un articolato piano di formazione al fine di rendere la gestione delle problematiche legate alla sicurezza un elemento fondamentale per ogni tipo di attività e mansione.
L’OHSAS 18001 completa un percorso per l’ottimizzazione organizzativa e di compliance dell’azienda che in questi anni ha portato al conseguimento della certificazione in materia di qualità (ISO9001) e responsabilità ambientale (ISO 14001).
“L’OHSAS 18001 premia la grande attenzione posta dall’azienda alla costruzione di un modello organizzativo rispettoso di tutte le norme e funzionale all’efficienza operativa”, ha dichiarato Nicola Melillo, condirettore generale per l’area finanza e operations di Fintyre e responsabile della sicurezza aziendale. “Ha inoltre un valore strategico per lo sviluppo considerando la crescente sensibilità sui temi della
sicurezza dimostrata dagli operatori del settore”.

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie