Michelin pronta per la gara inaugurale della stagione MotoGP sotto le luci del Qatar

18 marzo 2016 | 0 Commenti
 
Bikes MotoGP 2016
 GP Qatar 2016 (Circuit Losai)
17-20/03.2016
photo: MICHELIN
Bikes MotoGP 2016 GP Qatar 2016 (Circuit Losai) 17-20/03.2016 photo: MICHELIN

Manca davvero poco al ritorno in MotoGP di Michelin, che avverrà al Losail International Circuit questo weekend. Dopo tre test pre-stagione, di cui uno in Qatar, l’azienda francese ha analizzato tutti i dati per prendere una decisione sull’allocazione delle gomme per il circuito di Losail, situato nel deserto e tradizionalmente molto abrasivo a causa della sabbia presente in pista. Questo, insieme alle temperature generalmente più fredde che si sperimentano al tramonto, rende una sfida la scelta dei pneumatici. La gara del Qatar vedrà l’introduzione delle gomme da 17 pollici e, a causa della necessità di avere grip costante e una buona durata, Michelin porterà tre pneumatici anteriori e due posteriori a Losail per la gara: la Soft Power Slick – che sarà identificata dalla fascia bianca – la media – che non sarà caratterizzata da una banda colorata per l’identificazione – e la dura – banda gialla – per l’anteriore. Al posteriore, ci saranno la Soft Power Slick – fascia bianca – e l’asimmetrica media – nessuna banda. Non ci saranno i pneumatici da bagnato o intermedi, dal momento che i piloti non gireranno in condizioni di bagnato o mutevoli sotto le luci dei riflettori.

motogpNicolas Goubert – Responsabile del Motorsport a due ruote Michelin, ha affermato: “Non vediamo l’ora di correre, perché ci stiamo preparando per questo da oltre un anno. E’ stato fatto un grande lavoro per arrivare qui e ora siamo pronti. Siamo abbastanza tranquilli, perché abbiamo imparato molto durante le sessioni di test che abbiamo avuto due settimane fa. I piloti sono stati soddisfatti dei miglioramenti apportati dall’inizio della stagione e c’era una sensazione positiva al termine del test. Una corsa di notte dà problemi in più, perché possiamo incontrare temperature più basse, con l’ulteriore difficoltà della rugiada e della sabbia sul tracciato, cosa che impatta sul consumo della gomma. Oltre a questo la pista di Losail non è la più impegnativa per i pneumatici, la parte più difficile si trova tra le curve 10 e 14, ma abbiamo lavorato duramente per dare ai piloti le migliori gomme per questo circuito e ora siamo entusiasti di iniziare a correre sul serio.”

Piero Taramasso – Direttore del programma MotoGP Michelin, ha affermato: “Siamo tutti motivati ​​per tornare in Qatar e per il ritorno di Michelin in MotoGP. Ci siamo preparati per oltre un anno e mezzo e abbiamo lavorato a stretto contatto con i team, i piloti e la Dorna per fornire i migliori pneumatici per la prima gara. La logistica è molto importante, perché l’evento del Qatar non è il più facile da gestire e tutte le nostre partite di pneumatici e di attrezzature hanno dovuto essere spedite in container, ma eravamo preparati per questo e oggi siamo pronti per la prima gara. Siamo davvero lieti di tornare in MotoGP.”

Orari in TV MotoGP Losail

Sky Sport MotoGP HD (canale 208 della piattaforma satellitare)

Sabato 19 Marzo
15.30 – Paddock Live
16.00 – Moto3 Qualifiche
16.55 – Moto2 Qualifiche
17.55 – MotoGP Prove Libere 4
18.35 – MotoGP Qualifiche
19.15 – Paddock Live
20.30 – Conferenza stampa qualifiche
21.00 – Paddock Live

Domenica 20 Marzo
14.50 – Warm Up Moto3, Moto2 e MotoGP
16.00 – Moto3 Gara
17.20 – Moto2 Gara
19.00 – MotoGP Gara
20.00 – Paddock Live

 

TV8 (sostituisce Cielo, canale 8 dl digitale terrestre)

Sabato 19 Marzo
20.45 – Studio MotoGP
21.15 – Qualifiche Moto3/ Moto2/ MotoGP (Sintesi)
22.30 – Studio MotoGP

Domenica 20 Marzo
18.30 – Studio MotoGP
19.00 – Moto3 Gara (Differita)
20.20 – Moto2 Gara (Differita)
22.00 – MotoGP Gara (Differita)
23.15 – Studio MotoGP

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Motorsport, Notizie