Rally: Latvala vince in Messico

9 marzo 2016 | 0 Commenti
 
Rally: Latvala vince in Messico
Rally: Latvala vince in Messico

Dopo due ritiri consecutivi, Jari-Mati Latvala è salito sul gradino più alto del podio del rally del Messico, vincendo meritatamente una gara impegnativa. Per Volkswagen e Michelin si tratta della 12esima vittoria consecutiva, eguagliando il record precedente stabilito dai due partner tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014. I pneumatici Michelin LTX Force (H4: mescola dura e S4: morbida) hanno dominato tutte le 21 tappe in Messico, vincendole tutte e monopolizzando i primi cinque posti della classifica finale del rally con tre diversi partner: Volkswagen, Hyundai e Ford/M-Sport.

Nonostante l’alta percentuale di tappe lunghe, la scelta più comune è stata la gomma soft S4, mentre la H4 più dura è stata l’opzione preferita per le prove del pomeriggio, quando le temperature al suolo salivano anche a 50° C. tra le tappe più interessanti c’era quella di domenica, lunga 80 km attraverso la Sierra de Lobos, la tappa più lunga dal 1986 (con l’eccezione del Kenya Safari Rally).

Le Michelin LTX hanno dato prova della longevità e delle prestazioni, garantendo i cinque tempi più veloci su questo test impressionante, superando gli equipaggi meglio classificati su gomma rivale di più di due minuti.

Il leader del campionato Sébastien Ogier è stato costretto a partire per primo, il che significa che è stato penalizzato dal dover pulire la strada. Al contrario, il suo compagno di squadra Jari-Matti Latvala, ottavo in ordine di partenza, ha beneficiato di condizioni molto più pulite.

Il finlandese ha vinto 11 stage su 21 in totale, vincendo il suo primo Rally del Messico, con Ogier che ha completato la doppietta della casa tedesca e Dani Sordo che con il terzo posto ha regalato il terzo arrivo consecutivo sul podio a Hyundai.

A dispetto di una scelta sbagliata di pneumatici il venerdì mattina, quando ha optato per le hard, il norvegese Mads Ostberg (Ford/Michelin) ha finito quarto, aiutato dal ritiro del connazionale Andreas Mikkelsen per incidente. Ostberg è ora secondo nella classifica mondiale. Hayden Paddon (Hyundai/Michelin) è arrivato al quinto posto.

La classifica finale completa:

rallymessico

Tag: , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *