OZ festeggia a Ginevra il 45° anniversario con collaborazioni di grande valore

2 marzo 2016 | 0 Commenti
 
OZ festeggia a Ginevra il 45° anniversario con collaborazioni di grande valore
OZ festeggia a Ginevra il 45° anniversario con collaborazioni di grande valore

OZ festeggia il proprio 45° anniversario in occasione dell’86° Salone dell’automobile di Ginevra, inaugurato il 3 marzo e aperto fino al 13. Ginevra vede le ruote OZ associate ai progetti più interessanti ed avveniristici del salone, proposti dai più noti designer e atelier come ad esempio Italdesign Giugiaro, Pininfarina, Sbarro e IED (Istituto Europeo di Design). La presenza, massiva e di grande profilo, è la conferma dell’eccellenza del brand italiano e della sua capacità di innovare maturata ed espressa in 45 anni di storia.

OZ e Italdesign Giugiaro: una ruota co-progettata per guardare al futuro

Il salone 2016 vede rinnovare la ormai pluriennale partnership fra OZ e Italdesign Giugiaro, per un progetto innovativo ed ambizioso, una nuova auto che più che una concept car rappresenta un vero e proprio modo di concepire una supercar.

L’ultima nata di casa Italdesign sarà equipaggiata da ruote OZ, co-progettate con Italdesign, e prodotte grazie alla combinazione del processo di forgiatura e della tecnologia HLT, che permettono di ottenere un peso da primato garantendo al contempo caratteristiche meccaniche e performance di altissimo livello.

OZ e Pininfarina: una concept car “mossa” dalle ruote simbolo di OZ

Anche Pininfarina sceglie OZ: la loro Concept Car sarà equipaggiata con Ultraleggera HLT Central Lock, uno dei design più rappresentativi dell’azienda di Padova. Le misure scelte sono 11×19” all’anteriore e 12×20” al posteriore.

Le Ultraleggera rappresentano da sempre il connubio fra stile e performance, una ruota capace di migliorare l’handling e al contempo di far fare un upgrade tecnico-stilistico all’auto.

OZ e Sbarro: 20 anni di collaborazione

OZ e Franco Sbarro celebrano il loro anniversario: 20 anni di creativa collaborazione. Il designer italo-svizzero, noto per le sue opere visionarie e all’avanguardia, ha continuato a scegliere OZ fin dal 1996, anno del primo progetto realizzato insieme. Come sempre nelle ultime edizioni, questa unione trova spazio anche quest’anno nello stand Sbarro dove OZ è presente con la principale novità dell’anno, Anniversary 45, e per festeggiare i 20 anni di collaborazione.

OZ e IED: l’esperienza di OZ ed il pensiero visionario dei giovani designer si incontrano

Come OZ anche l’Istituto Europeo di Design di Torino raggiunge un traguardo importante festeggiando, nel 2016, i 50 anni dalla fondazione del network internazionale di ricerca e formazione alle discipline creative. Nel quadro di questi anniversari, OZ si conferma partner tecnico per la 12^ concept car realizzata dagli studenti del Master In Transportation Design.

Si tratta di un progetto che sorprenderà il pubblico grazie al suo carattere fortemente avveniristico. Per la realizzazione delle ruote, il partner prescelto non poteva che essere OZ; l’azienda che fin dal suo primo giorno ha rotto gli schemi portando continuamente innovazione sia di stile che tecnologica.

Anche quest’anno, il Salone di Ginevra si presenta ricco di collaborazioni per OZ che non fanno altro che confermare come la prestigiosa azienda sia il partner ideale in grado di rispondere ai designer più esigenti grazie ad un perfetto mix di tecnologia e stile e al know how acquisto in 45 anni di vita e di grandi successi raggiunti in pista come in strada.

Commenti

commenti

Tag: ,

Categoria: Mercato, Notizie