Il nuovo Toyo Open Country U/T valida alternativa per i SUV compatti

23 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
Il nuovo Toyo Open Country U/T valida alternativa per i SUV compatti
Il nuovo Toyo Open Country U/T valida alternativa per i SUV compatti

Quando dovranno cambiare i pneumatici originali i possessori di quei SUV di medie dimensioni – come, ad esempio, Nissan Qashqai, Mazda CX-5, Toyota RAV4, VW Tiguan- che oggi vanno per la maggiore sul mercato italiano hanno oggi di fronte una nuova valida alternativa. Il nuovo Open Country U/T di Toyo Tires si impone infatti all’attenzione per il particolare disegno del battistrada fatto apposta da un lato per ottimizzare la rumorosità e quindi il comfort di marcia e dall’altro per ridurre la resistenza al rotolamento e di conseguenza consumi ed emissioni. Tutto questo migliorando al tempo stesso il comportamento in frenata del 2% o del 5% rispetto al già noto H/T, a seconda che il fondo stradale sia asciutto oppure bagnato, come riscontrato dalla stessa Casa giapponese.

Il nuovo modello ad arricchire ed a completare una gamma di pneumatici per SUV e fuoristrada che, oltre al già citato H/T, comprende anche l’A/T Plus, lo M/T, il T1 Sport SUV, il CF2 SUV e che nel loro insieme già rappresentano il 13% delle vendite di Toyo Tire Italia. In particolare, la gamma italiana del nuovo Open Country U/T comprende 20 misure differenti per cerchi da 16 a 18 pollici, tutte proposte, come è del resto tradizione di Toyo Tires, con un rapporto qualità/prezzo particolarmente interessante.

«Toyo Tires è un second brand che è in grado di offrire contenuti da premium brand a prezzi da budget brand» spiega Fabio Merli, amministratore delegato di Toyo Tire Italia «Questo risultato è la conseguenza del fatto che tutti i pneumatici Toyo Tires sono l’espressione finale di sofisticate tecnologie e di esclusive tecniche brevettate che precedono milioni di chilometri di test nelle condizioni più difficili. Questo è il caso, tanto per fare un esempio, del rivoluzionario sistema di simulazione T-mode che esamina ogni più piccolo aspetto del comportamento finale del pneumatico, dalla trazione ai suoi movimenti, dai cambi di direzione alla frenata».

Nel caso specifico del nuovo Open Country U/T, questo si esprime tra le altre cose in una serie di rugosità (Silent Wall) inserite nelle pareti dei canali del battistrada che permettono di interrompere il flusso dell’aria e quindi riducono la rumorosità e nelle cosiddette lamelle multi-onda poste sui bordi del battistrada che da un lato migliorano le prestazioni in curva del pneumatico aumentando la rigidità laterale dei blocchetti di battistrada e dall’altro prevengono un consumo irregolare.

Tag: , , , , ,

Categoria: Notizie, Notizie prodotti, Vettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *