Ottimi risultati per Pirelli nel gran finale degli “Internazionali d’Italia di Motocross” 2016

16 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
Ottimi risultati per Pirelli nel gran finale degli “Internazionali d’Italia di Motocross” 2016
Ottimi risultati per Pirelli nel gran finale degli “Internazionali d’Italia di Motocross” 2016

Per il secondo anno consecutivo è toccato alla pista di Ottobiano ospitare la terza e ultima prova degli “Internazionali d’Italia” 2016. La pesante sabbia, bagnata dalla pioggia, e i profondi canali che si sono formati nel tracciato lombardo hanno esaltato le caratteristiche dei Pirelli Scorpion MX32 e Scorpion MX Soft 410 che in queste condizioni hanno aiutato i piloti Pirelli a centrare ottimi risultati in ogni classe.

Jeremy Van Horebeek, grazie a un’ottima gara, si è aggiudicato la vittoria della classe MX1. Il forte belga, in gara con Pirelli Scorpion MX32 80/100-21 all’anteriore e Scorpion MX Soft 410 110/90-19 al posteriore, ha chiuso al primo posto anche nel campionato. I buoni risultati Pirelli in MX1 sono stati confermati dal terzo posto di Max Nagl e dal quinto di Glenn Coldenhoff. Il tedesco ha chiuso al terzo posto anche in campionato.

Poca fortuna nella classe MX2 per Samuele Bernardini, solo nono al traguardo a causa di una caduta. Il pilota italiano, in gara con pneumatici Scorpion MX32 80/100-21 all’anteriore e Scorpion MX Soft 410 110/90-19 al posteriore, ha comunque chiuso al secondo posto nella classifica di campionato. Simone Zecchina, quinto, è stato il pilota Pirelli meglio classificato.

107542-van-horebeek_action_4Nella finale Elite è mancata solo la vittoria per Pirelli che ha piazzato ben quattro piloti nella top five di giornata. Sfortuna per Jeremy Van Horebeek che dopo aver lottato per il primo posto per tutta la gara è stato costretto a rallentare nel finale per qualche granello di sabbia che si è infilato all’interno dei suoi occhiali. Alle spalle del belga sono terminati nell’ordine Max Nagl, Tim Gajser e Glenn Coldenohff. Van Horebeek e Nagl hanno anche occupato il secondo e terzo posto in campionato.

Nella stessa giornata, netta vittoria assoluta per gli pneumatici Scorpion MX32 con Jeffry Herlings (KTM) nella classica gara internazionale di Valence, in Francia.

Calato il sipario sugli “Internazionali d’Italia” tra gli appassionati sta salendo l’attesa per la prima prova del Campionato Mondiale FIM Motocross che si disputerà all’interno del circuito di Losail, in Qatar, il prossimo 27 Febbraio.

Risultati:

 

MX1

  1. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
  2. 2.BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  3. NAGL Max (GER)
  4. Leok Tanel (EST)
  5. COLDENHOFF Glenn (NED)

 

MX2

  1. 1.CERVELLIN Michele (ITA)
  2. VLAANDEREN Calvin (NED)
  3. JACOBI Henry (GER)
  4. BOGERS Brian (NED)
  5. ZECCHINA Simone (ITA)

 

ELITE

  1. BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  2. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
  3. NAGL Maximilian (GER)
  4. GAJSER Tim (SLO)
  5. COLDENHOFF Glenn (NED)

Classifiche di campionato:

 

MX1

  1. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) p. 320
  2. 2.BOBRYSHEV Evgeny (RUS) p. 300
  3. NAGL Max (GER) p.225
  4. COLDENHOFF Glenn (NED) p. 175
  5. 5.TANEL Leok (EST) p.170

 

MX2

  1. 1.CERVELLIN Michele (ITA) p.340
  2. BERNARDINI Samuele (ITA) p.168
  3. 3.OSTLUND Alvin (SWE) p.140
  4. GETTEMAN Jens (BEL) p.121
  5. HERLINGS Jeffrey (NED) p.120

 

ELITE

  1. BOBRYSHEV Evgeny (RUS) p.240
  2. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) p.220
  3. NAGL Max (GER) p.160
  4. COLDENHOFF Glenn (NED) p.120
  5. 5.GUILLOD Valentin (SUI) p.115

Commenti

commenti

Tag: , , , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie