I Michelin Pilot Sport Cup 2 sulla Safety Car BMW M2 del MotoGP

12 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
I Michelin Pilot Sport Cup 2 sulla Safety Car BMW M2 del MotoGP
I Michelin Pilot Sport Cup 2 sulla Safety Car BMW M2 del MotoGP

BMW M ha annunciato che la sua Safety Car M2 del Motomondiale sarà equipaggiata con i pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, nelle dimensioni 245/35 ZR 19 anteriore e 265/35 ZR 19 posteriore.
I pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 integrano tecnologie sviluppate in competizioni quali la 24 Ore di Le Mans, che permetteranno ai piloti della Safety Car di mantenere alte velocità in circuito: cintura in aramide, tecnologia Bi-Compound (Bi-Mescola) per il battistrada e Track Variable Contact Patch 3.0.
La tela in aramide, fibra ad alta tenacità usata soprattutto in aeronautica e per l’equipaggiamento militare di protezione, ha il vantaggio di essere leggera e molto resistente: cinque volte più resistente dell’acciaio a parità di peso. La tensione variabile è applicata nella zona delle spalle rispetto al centro dello pneumatico. L’avvolgimento è molto stretto e serra letteralmente l’architettura in una cintura inestensibile. L’effetto dovuto alla forza centrifuga, in particolare ad elevata velocità, è così perfettamente controllato e di conseguenza l’impronta al suolo rimane costante.
La tecnologia Bi-Compound consiste nell’impiego di una mescola per la parte esterna composta da un elastomero ad “alta massa molecolare” che offre grip ottimale su asciutto in curva, soprattutto nelle curve strette, e di una mescola nella parte interna che si avvale di un elastomero più rigido per fornire guidabilità e nel contempo precisione sul bagnato per rompere il velo d’acqua e sposare anche le minime irregolarità della strada.
La tecnologia Track Variable Contact Patch 3.0 permette di ottimizzare la pressione esercitata dallo pneumatico al suolo in modo da mantenere la stessa quantità di gomma a contatto con la pista, sia su rettilineo, sia in curva, anche stretta. La forma dell’impronta al suolo varia in tempo reale, in funzione delle condizioni di guida, permettendo il controllo totale del veicolo.
Nel 2016, Michelin ritorna in MotoGP come fornitore unico. Questa partnership con BMW indica che non saranno solo le moto a dimostrare la leadership tecnologica di Michelin, ma anche la Safety Car che sarà presente alla partenza di ogni gara.
La BMW M2 Coupé è equipaggiata esclusivamente con pneumatici Michelin Pilot Super Sport specificamente sviluppati. Le dimensioni sono le stesse degli pneumatici che equipaggiano le Safety Car: 245/35 ZR 19 anteriore e 265/35 ZR 19 posteriore.
Grandi prestazioni, sicurezza, comfort e durata caratterizzano i pneumatici Michelin delle gamme Pilot. La strategia Michelin che consiste nel trasferimento delle tecnologie “dalla pista alla strada” rafforza la sua stretta collaborazione con BMW, che ha avuto inizio con il progetto
M5 ed è continuata con le recenti omologazioni di pneumatici MICHELIN per le BMW M3, M4, M6, X5 M e X6 M.

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Motorsport, Notizie