Texa CARe è arrivato: grande interesse e già tantissime installazioni

8 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
Texa CARe
Texa CARe

Texa CARe, il rivoluzionario dispositivo che consente ai meccanici di monitorare da remoto lo stato delle vetture dei propri clienti e di offrire sicurezza personale, è in commercio da metà gennaio ed è già record di installazioni. I dati che arrivano quotidianamente in Texa confermano una partenza a razzo di questo strumento e soprattutto grande interesse da parte delle officine a diventare installatori ufficiali Texa CARe. Un ottimo riscontro sia in termini di ordinativi che di venduto per un prodotto innovativo che coniuga sia i concetti di e-Call e sicurezza che piacciono all’automobilista, sia quelli di connected car che interessano all’officina, in un’ottica di gestione delle esigenze dei propri clienti.

Cos’è e come funziona Texa CARe

TexaA CARe è la novità che per la prima volta cambia il modo di fare diagnosi, cambia il modo di relazionarsi con i clienti e di fidelizzarli, cambia il modo di fare officina. Un dispositivo miniaturizzato multimarca che va installato nella presa OBD dell’automobile. Oltre ad essere un potente strumento di diagnosi da remoto, è un accessorio indispensabile per la sicurezza durante la guida, perchè protegge l’automobilista e la sua famiglia permettendo l’invio immediato e tempestivo del soccorso medico in caso di necessità.

TEXACARe_App_cruscottoUna volta collegato e configurato, entra in dialogo con le centraline elettroniche del veicolo. Via Bluetooth si connette allo smartphone del guidatore: quest’ultimo, attraverso un’app dedicata, può utilizzare il proprio telefono come interfaccia di visualizzazione e di comunicazione verso l’officina e, in caso di incidente o malore, anche verso la centrale operativa Texa attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Le officine che installano Texa CARe possono disporre di un portale dedicato che visualizza in tempo reale lo stato delle vetture dei clienti e la presenza di guasti o scadenze di manutenzione. Per accedervi è sufficiente andare su https://texa.care e cliccare in alto a destra su Accesso officina. Dopo aver inserito e-mail e password il meccanico accede al portale.

Vantaggi per l’officina che installa Texa CARe

Scegliendo Texa CARe l’officina ha l’opportunità di vendere ed installare un nuovo dispositivo per l’auto che non ha concorrenti sul mercato, realizzando così un guadagno immediato. Texa CARe si pone come un nuovo e utilissimo optional che può essere proposto a tutti i clienti.

La fidelizzazione è un altro aspetto molto interessante per l’officina. Texa CARe garantisce un servizio innovativo, moderno, efficiente e prolungato nel tempo che le officine tradizionali non sono in grado di offrire. Conoscendo in ogni momento lo stato dell’auto dei clienti, anche a distanza, è possibile comunicare per tempo la necessità di effettuare un tagliando, un cambio d’olio, una sostituzione batteria, una rotazione pneumatici, ecc. È possibile inoltre contattare i clienti offrendo loro un tempestivo e adeguato supporto e fissare, se necessario, un appuntamento per la riparazione.

Servizio SOS: sicurezza automobilista a meno di 10 centesimi al giorno

Installando Texa CARe l’officina ha l’opportunità di offrire ai clienti un abbonamento al servizio SOS, il quale fornisce copertura H24 all’automobilista per le esigenze di sicurezza a bordo della propria auto in caso di incidente o di malore. La chiamata automatica in caso di incidente viene generata nel momento stesso in cui si attivano i sensori del Texa CARe che rileva un impatto e tutti i dati del veicolo vengono immediatamente inviati alla Centrale Operativa Texa. Il servizio SOS viene offerto gratuitamente per i primi 4 mesi. Il costo del servizio è di 36 euro all’anno.

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Altro, Gommisti, Mercato, Notizie, Notizie prodotti, Veicoli commerciali, Vettura