Trelleborg presenta buoni risultati finanziari per il 2015, ma Wheels Systems arranca

5 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
Trelleborg presenta buoni risultati finanziari per il 2015, ma Wheels Systems arranca
Trelleborg presenta buoni risultati finanziari per il 2015, ma Wheels Systems arranca

Trelleborg ha presentato i risultati finanziari per l’ultimo trimestre del 2015 e quelli che analizzano tutto l’anno. Le vendite nette per l’intero esercizio 2015 sono aumentate del 10% e sono state pari a 24,803 miliardi di corone svedesi, ovvero 2,704 miliardi di euro. Le vendite organiche, ovvero quelle senza considerare le acquisizioni, sono diminuite del 2%. Gli effetti dovuti ai cambiamenti strutturali hanno fornito un contributo positivo del 2%, mentre quelli dei movimenti dei tassi di cambio hanno contato per il 10%.

L’utile operativo, escludendo la partecipazione in TrelleborgVibracoustic e gli elementi che influiscono sulla comparabilità, è aumentato del 7% a 3,219 miliardi di corone, ossia 350,9 milioni di euro, pari a un margine operativo del 13,0%, in leggero calo rispetto all’anno scorso (13,3%). L’utile operativo è stato il più alto fino ad oggi per il Gruppo per un intero anno.

L’utile operativo per l’intero anno per TrelleborgVibracoustic, escluse le voci che influiscono sulla comparabilità, è aumentato del 21% a 182,9 milioni di euro, corrispondente ad un margine operativo del 9,4%. Sia il profitto che il margine operativo sono i più alti di sempre per l’azienda.

L’utile per azione è aumentato del 17% a 9,60 corone svedesi (1.04 euro).

Guardando agli ultimi tre mesi dell’anno, le vendite nette del quarto trimestre del 2015 sono aumentate del 6% a 5,927 miliardi di corone (646,2 milioni di euro). Le vendite sono state le più alte del gruppo per il quarto trimestre. Le vendite organiche sono rimaste invariate rispetto all’anno scorso, con un calo del 2%. Gli effetti dei cambiamenti strutturali hanno fornito un contributo positivo del 2%, mentre quelli dovuti ai movimenti dei tassi di cambio sono stati pari al 4%.

L’utile operativo, escludendo la partecipazione a TrelleborgVibracoustic e gli elementi che incidono sulla comparabilità, è aumentato del 2% a 705 milioni di corone (76,8 milioni di euro), pari a un margine operativo dell’11,9%, in calo rispetto al 12,3% del quarto trimestre del 2014. Il risultato operativo è stato il più alto del gruppo fino ad oggi per il quarto trimestre. Gli elementi che incidono sulla comparabilità del trimestre sono stati pari a una spesa di 90 milioni di corone, che è in linea con i livelli dell’intero esercizio.

Il risultato operativo nel corso del trimestre per TrelleborgVibracoustic, a parte gli articoli che incidono sulla comparabilità, è aumentato del 26% ed è pari a 43,5 milioni di euro. Ciò corrisponde a un margine operativo dell’8,8%. L’utile operativo e il margine corrispondente sono stati i più alti fino ad oggi per l’azienda per un quarto trimestre.

Trelleborg Wheel Systems

Le vendite organiche di Trelleborg Wheel Systems sono diminuite del 6% anno su anno nel 2015, nonostante un aumento del 4% delle vendite complessive. Le vendite organiche sono state spinte verso il basso dalle vendite legate al settore agricolo, che hanno risentito dei livelli di produzione di macchinari agricoli nettamente inferiori rispetto all’anno scorso. Anche le vendite organiche di pneumatici per la movimentazione dei materiali sono state leggermente negative per l’intero esercizio. Le vendite nette sono aumentate del 3,6% a 4,3 miliardi di corone svedesi (468,8 milioni di euro).
Anche l’utile operativo e il margine operativo sono diminuiti, principalmente a causa dei minori volumi in alcuni segmenti. L’utile operativo per l’intero anno è stato pari a 468 milioni di corone svedesi (51 milioni di euro), il 6,9% in meno di un anno prima, mentre il margine è sceso dal 12,1% al 10,8%. Anche i costi iniziali per il nuovo impianto di produzione di pneumatici agricoli negli Stati Uniti hanno avuto un impatto sul risultato, ma non appena la produzione aumenterà lo stabilimento avrà un impatto positivo sulla crescita.
Trelleborg sottolinea che le condizioni di mercato più difficili che Trelleborg Wheel Systems ha incontrato sono state parzialmente compensate da un efficace controllo dei costi e da un posizionamento di mercato di successo.

Peter Nilsson, Presidente e CEO di Trelleborg

Peter Nilsson, Presidente e CEO di Trelleborg

, ha affermato: “Il 2015 si è rivelato un anno piuttosto ricco di eventi e nonostante le difficili condizioni di mercato in diversi segmenti, siamo riusciti ancora una volta a raggiungere risultati record per l’intero esercizio. L’utile operativo è stato il più alto mai registrato per un quarto trimestre, dando stabilità ad un anno ampiamente soddisfacente. Tuttavia, la crescita organica delle vendite è stata inferiore al nostro obiettivo, segnando un calo del 2% per l’intero anno, rimanendo invariate nel quarto trimestre. Con una situazione di mercato relativamente debole in diversi segmenti e i prezzi delle materie prime che hanno continuato a diminuire, con un conseguente effetto negativo sulla nostra crescita organica, l’anno si è dimostrato impegnativo in termini di crescita. Diverse iniziative sono in corso e altre saranno avviate per permettere alla nostra crescita delle vendite di continuare a migliorare.

Lo sviluppo del Gruppo continua, con un focus su alcuni segmenti selezionati, che coinvolgono molte iniziative organiche mirate. Nel corso dell’anno abbiamo investito pesantemente sia per ottenere maggiore efficienza che in nuove aree geografiche, con la costituzione di una nuova unità di produzione di pneumatici agricoli in Nord America, iniziativa particolarmente degna di nota. Gli investimenti in miglioramenti strutturali continueranno.

Abbiamo completato otto acquisizioni durante l’anno, che contribuiranno per quasi 500 milioni di corone di vendite annuali, rafforzando la nostra offerta e la posizione di mercato nei segmenti selezionati e completando le nostre iniziative organiche. Continueremo, inoltre, a cercare attivamente altre acquisizioni interessanti. Nel quarto trimestre, abbiamo firmato un accordo per acquisire CGS Holding, la più grande acquisizione di Trelleborg da decenni, che cambierà in modo significativo la posizione e le dimensioni di alcune delle nostre aree di business. La transazione è soggetta ad approvazione normativa, e ci aspettiamo di completare l’acquisizione nel corso del primo semestre del 2016.

Il 2016 porterà probabilmente grandi cambiamenti strutturali al Gruppo. Trelleborg continuerà a rafforzare le sue posizioni, continuando ad essere preparata ad adeguare i business alle fluttuazioni della domanda. Sono pertanto fiducioso e attendo con ansia il continuo sviluppo di Trelleborg verso una società ancora migliore.”

Per rimanere sempre aggiornato sui risultati finanziari delle aziende del settore pneumatici, non perdere la nostra pagina Aziende! clicca qui:  “pagina aziende”

The-Financial-Statements-front

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *