ACI e Politecnico di Milano insieme per la sicurezza stradale

11 gennaio 2016 | 0 Commenti
 
Il Rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone (a sinistra) e il Presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani
Il Rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone (a sinistra) e il Presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani

A partire dal 2016 e per tre anni consecutivi ACI – Automobile Club d’Italia e Politecnico di Milano collaboreranno nel settore della
mobilità e, in particolare, della sicurezza stradale realizzando: studi e ricerche in materia di sicurezza stradale per ridurre gli incidenti e favorire l’innovazione tecnologica di settore; ricerche e metodologie di analisi e confronto, con specifico riferimento ai
parametri di sicurezza e affidabilità dei veicoli, alle caratteristiche funzionali e prestazionali sia del veicolo che della relativa componentistica e accessori, allo scopo di realizzare analisi di benchmaking ad uso settoriale e sociale; partecipazione a bandi nazionali, europei e internazionali per ottenere finanziamenti per la realizzazione delle attività oggetto dell’accordo; istituzione di borse di studio.
Sono queste le finalità dell’accordo firmato oggi dal Presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani e dal Rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone.
Presenti per il Politecnico di Milano anche Ferruccio Resta, Direttore del Dipartimento di Meccanica e i proff. Gianpiero Mastinu e Federico Cheli.
Il dettaglio delle iniziative in programma sarà definito da una Commissione formata da due esperti di ciascuna istituzione coinvolta.

Tag: , , , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *