Kenda Tires è il primo budget brand a scendere sui campi da calcio

11 dicembre 2015 | 0 Commenti
 
Kenda Tires è il primo budget brand a scendere sui campi da calcio
Kenda Tires è il primo budget brand a scendere sui campi da calcio

Il management del Gruppo Sirio ha raggiunto un accordo per dare visibilità al marchio Kenda in cinque stadi di calcio, coinvolgendo sei squadre del campionato italiano di serie A stagione 2015/2016: Fiorentina, Genoa, Lazio, Palermo, Sampdoria e Udinese.

L’accordo prevede che, durante le partite, i moderni pannelli a Led che circondano il rettangolo di gioco si illuminino ripetutamente, in modo da diffondere e rafforzare fra i milioni di spettatori la conoscenza del marchio Kenda Tires, che è già presente con i suoi prodotti in diversi settori nel mercato italiano.

Il Gruppo Sirio e Palmeri Pneumatici, distributori in Italia del brand taiwanese, sono convinti infatti che per lo sviluppo a livello nazionale del marchio sia necessaria una strategia di comunicazione che passa attraverso lo sport e che l’ampio share televisivo contribuirà ad aumentare la visibilità e la notorietà di un marchio già in forte crescita.

“E’ la prima volta – sottolinea Sergio Maggioni, direttore del Gruppo – che un brand budget scende nei campi da calcio ed è pertanto una grande soddisfazione per noi aver deciso di entrare in questo mondo, che nel mercato italiano dei pneumatici è ancora decisamente trainante”.

Il Gruppo conta dunque in dieci milioni di italiani che ogni domenica si mettono davanti allo schermo per vedere le partite o le sintesi delle partite e il calcio italiano ha dato il benvenuto a Kenda il 29 novembre scorso, con momenti di grande visibilità dietro la porta della partita Palermo-Juve terminata 0-3.

“Siamo orgogliosi di essere i pionieri di questa operazione inedita tra i marchi budget e che rientra e completa il progetto di fidelizzazione ‘Kenda for you’ creato appositamente per lanciare nel modo migliore in Italia il brand”.

!cid_image002_png@01D1334B

Tag: , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *