Continental chiuderà l’ex stabilimento Goodyear di Bowmanville

30 novembre 2015 | 0 Commenti
 
Continental chiuderà l’ex stabilimento Goodyear di Bowmanville
Continental chiuderà l’ex stabilimento Goodyear di Bowmanville

A metà del 2016 la divisione ContiTech di Continental AG chiuderà l’ex stabilimento Goodyear di Bowmanville, che si trova a Durham, North Carolina, USA. L’impianto, che ha quasi cento anni, produce nastri trasportatori per l’utilizzo in miniera e l’estrazione di sabbia, carbone e catrame ed è stato riferito, subisce il rallentamento della domanda da parte dell’industria mineraria globale: i lavoratori sono stati avvisati il 13 novembre. Prima di passare nelle mani di Veyance Technologies Inc., che a sua volta è stata acquisita da ContiTech Continental, la fabbrica apparteneva a Goodyear e secondo la stampa locale si tratta di uno dei maggiori datori di lavoro produttivi locali: con la sua chiusura andranno persi 100 posti di lavoro.

Il quotidiano locale “Clarington This Week” riferisce che, durante la Seconda Guerra Mondiale, lo stabilimento Goodyear di Bowmanville ha prodotto tacchi e suole per gli stivali dei soldati, caricatori per le pistole Bren, cinghie dei teloni, paraspruzzi e tubi flessibili, cinghie e guarnizioni. Due milioni di manichette antincendio sono state realizzate in tempi brevissimi per poi spedirle in Inghilterra, per combattere i bombardamenti su Londra ad opera dei tedeschi.

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie