Dunlop ed Eurosport raccontano l’epica rimonta del team Jota a Le Mans 2014

23 novembre 2015 | 0 Commenti
 
Dunlop ed Eurosport raccontano l’epica rimonta del team Jota a Le Mans 2014
Dunlop ed Eurosport raccontano l’epica rimonta del team Jota a Le Mans 2014

Dunlop ed Eurosport hanno siglato una partnership per raccontare alcune delle vicende più appassionanti nella storia del Motorsport, concentrandosi in particolare sulle “Grandi Rimonte” (Great Fightbacks) che hanno lasciato tutti gli spettatori con il fiato sospeso.

Storie vere, dunque, che hanno visto piloti di fama mondiale combattere fino all’ultimo giro, con determinazione e senza arrendersi, per scalare le posizioni e conquistare la vittoria.

I video-documentari relativi a queste appassionanti storie saranno trasmessi da Eurosport in 54 Paesi nel mese di novembre. La prima puntata, on-air l’8 novembre in occasione del finale di stagione della MotoGP, era dedicata alla rimonta di Marquez del 2010, quando all’Estoril in Moto3 scivolò e, finito in ultima posizione, riuscì a risalire fino al 1° posto. La seconda puntata andrà in onda il 21 novembre in occasione dell’ultima gara del FIA World Endurance Championship in Bahrain e porterà in scena la storica impresa del team Jota Sport in LMP2 nel 2014 a Le Mans.

Inoltre, sempre a partire dal 21 novembre, Eurosport ed Eurosport 2 trasmetteranno il nuovo spot Dunlop “One Second”, che esalta quell’istante, quel secondo che stabilisce il successo o l’insuccesso di qualsiasi impresa e in cui è necessario mettere in pratica tutto quello che si ha imparato e tutte le energie a disposizione.

 

Un ulteriore soggetto della campagna ForeverForward che incorpora la volontà di Dunlop di offrire prodotti di eccellente qualità, dotati di tecnologie all’avanguardia e in grado di offrire ad automobilisti e motociclisti le migliori prestazioni in tutte le condizioni.

Capitolo 2: l’epica rimonta del team Jota a Le Mans 2014.

La seconda“Grande Rimonta”riguarda il team Jota Sport chea Le Mans 2014, già penalizzato dal forfait del pilota di punta Marc Gené (passato all’Audi all’ultimo momento), finì in 38° posizione, a 3 giri di ritardo dai leader della corsa, per un problema tecnico in avvio di gara.

Ma il team, rigorosamente equipaggiato Dunlop, non si diede per vinto e iniziò una rimonta epica che gli permise di aggiudicarsi la vittoria in LMP2, l’unica gara che vede – oltre alla competizione tra piloti e team – anche la competizione tra produttori di pneumatici.

 

Tag: , , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *