Mercato

Michelin festeggia i 50 anni di Ladoux e lancia la prima fase del nuovo campus di Ricerca&Sviluppo

Quest’anno Michelin festeggia il 50° anniversario della fondazione del centro di ricerca e sviluppo di Ladoux, non lontano dal quartier generale di Clermont Ferrand. Allo stesso tempo, Michelin ha annunciato l’avvio della prima fase del Campus RSI (Ricerca, Sviluppo, Industrializzazione). Realizzato in due fasi, la prima delle quali a inizio del mese di ottobre, è il più grande edificio della regione francese di Auvergne: 67.000 metri quadrati, su un terreno di 7 ettari. Una volta completato, questo edificio a basso consumo energetico completamente integrato ospiterà 1.600 postazioni di lavoro.
Lo scopo del progetto è quello di facilitare l’interazione tra il personale e le loro idee, concentrandosi su innovazione e sicurezza. Michelin afferma che il costo totale si aggira sui 270 milioni di euro e sarà pienamente operativo all’inizio del 2018, quando svolgerà un ruolo attivo nella strategia di Ricerca & Sviluppo globale di Michelin.
Michelin-50-ans-de-Ladoux-2015Secondo la società, l’architettura della nuova sede è stata progettata per promuovere la velocità e la flessibilità di lavoro dei team. Ottanta piattaforme da 300 metrri quadri l’una potranno essere organizzate a seconda dei bisogni delle 20 persone che saranno ospitate al loro interno, favorendo un metodo di lavoro interfunzionale e multi-disciplinare. I rappresentanti dell’azienda sperano che questa nuova modalità di progettazione aumenti la forza innovativa di Michelin e riduca il tempo che i prodotti richiedono per raggiungere il mercato.

Comments

comments

made by nodopiano