Pirelli Scorpion MX32 senza rivali nel GP di Leon del Campionato Mondiale FIM Motocross

15 settembre 2015 | 0 Commenti
 
Pirelli Scorpion MX32 senza rivali nel GP di Leon del Campionato Mondiale FIM Motocross
Pirelli Scorpion MX32 senza rivali nel GP di Leon del Campionato Mondiale FIM Motocross

Penultima gara della stagione per il Campionato Mondiale FIM Motocross che ha visto impegnati i piloti sul circuito messicano di Leon, situato nello stato del Guanajuato e caratterizzato da un fondo compatto che, a causa delle forti piogge che si sono abbattute sulla zona durante la notte, si è trasformato in uno scivoloso strato superficiale di pesante fango.

Terreno che i piloti Pirelli sono riusciti a domare grazie ai loro Scorpion MX32, che anche in queste condizioni, hanno dimostrato la loro grande efficacia e versatilità di utilizzo.

Nella classe MXGP, ennesima strabiliante prestazione per Romain Febvre che ha dominato il Gran Premio fin dalla gara di qualifica del sabato. Con il titolo iridato al sicuro e libero da pressioni, il francese non si è risparmiato e perfettamente coadiuvato dagli Scorpion MX32 80/100-21 all’anteriore e 110/90-19 al posteriore si è aggiudicato entrambe le manche centrando la settima vittoria della stagione. Ottimo quarto posto anche per il compagno di team Jeremy Van Horebeek che è sceso in gara con le medesime coperture Pirelli del vincitore. Buona prestazione anche per Glenn Coldenhoff, quinto a fine giornata.

Pirelli si è aggiudicata la vittoria assoluta anche nella classe MX2 che ha visto imporsi, per la prima volta in carriera, Thomas Covington. L’americano non ha commesso errori nelle due manche e grazie agli Scorpion MX32 80/100-21 all’anteriore e 110/90-19 al posteriore ha chiuso quarto la prima manche e si è imposto nella seconda. Gli stessi pneumatici Pirelli hanno permesso a Tim Gajser di terminare al secondo posto e di consolidare la sua leadership in classifica quando manca una sola gara alla fine del campionato. Quarto posto per Pauls Jonass, per la prima voltavincitore della qualifica e di una manche (la prima), che nella seconda manche è però rimasto vittima di una spettacolare caduta che ne ha rallentato la corsa. Gajser e Jonass, entrambi alfieri Pirelli e separati in classifica da soli 18 punti, sono gli unici piloti ancora in corsa per l’assegnazione del titolo iridato della MX2.

Messa in archivio la gara messicana i piloti si trasferiranno a Glen Helen, in California, per la gara conclusiva della stagione 2015.

Risultati:

 MXGP gara 1

  1. FEBVRE Romain (FRA)
  2. SIMPSON Shaun (GBR)
  3. BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  4. PAULIN Gauiter (FRA)
  5. COLDENHOFF Glenn (NED)

MXGP gara 2

  1. FEBVRE Romain (FRA)
  2. SIMPSON Shaun (GBR)
  3. BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  1. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
  2. COLDENHOFF Glenn (NED)

MX2 gara 1

  1. JONASS Pauls (LAT)
  2. ANSTIE Max (GBR)
  3. PATUREL Benoit (FRA)
  4. COVINGTON Thomas (USA)
  5. GAJSER Tim (SLO)

MX2 gara 2

  1. COVINGTON Thomas (USA)
  2. GAJSER Tim (SLO)
  3. LIEBER Julien (BEL)
  4. GUILLOD Valentin (SUI)
  5. PATUREL Benoit (FRA)

Classifiche di GP:

MXGP

  1. FEBVRE Romain (FRA)

2.SIMPSON Shaun (GBR)

3.BOBRYSHEV Evgeny (RUS)

  1. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
  2. COLDENHOFF Glenn (NED)

MX2

  1. COVINGTON Thomas (USA)
  2. GAJSER Tim (SLO)

3.PATUREL Benoit (FRA)

  1. JONASS Pauls (LAT)
  2. ANSTIE Max (GBR)

Classifiche di campionato:

MXGP

  1. FEBVRE Romain (FRA) p.688

2.PAULIN Gautier (FRA) p. 566

3.BOBRYSHEV Evgeny (RUS) p.539

  1. SIMPSON Shaun (GBR) p. 481
  2. NAGL Maximilian (GER) p.442
  3. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) p.426

MX2

1.GAJSER Tim (SLO) p.556

  1. JONASS Pauls (LAT) p.538

3.ANSTIE Max (GBR) p.506

4.GUILLOD Valentin (SUI) p.475

  1. SEEWER Jeremy (SUI) p.467
  2. HERLINGS Jeffrey (OLA) p.423

Tag: ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *