Delticom: cercansi gentlemen su due ruote

15 settembre 2015 | 0 Commenti
 
Delticom: cercansi gentlemen su due ruote
Delticom: cercansi gentlemen su due ruote

Lo stile vintage fa tendenza e oggi c’è una buona ragione in più per indossare – piloti e moto – degli abiti retro’: il 27 settembre torna infatti la “Distinguished Gentleman’s Ride (DGR)”. In tutto il mondo, per questa corsa, eleganti motociclisti con i baffi si metteranno in sella alle loro moto d’epoca o classiche, lucidate per l’occasione. Oltre al divertimento, la campagna mira a raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro alla prostata.

Moto-pneumatici.it, il negozio online di Delticom dedicato al mondo delle due ruote, supporta nuovamente l’evento e chiama a raccolta motociclisti possessori di café racer, retro bobber, flat tracker, scrambler e altre moto classiche o d’epoca, provenienti da Italia, Francia e Germania, per partecipare alla corsa che si terrà il 27 settembre.

Tutti i motociclisti possono dare il proprio contributo per questa giusta causa, anche chi non potrà partecipare direttamente alla corsa. Per ogni pneumatico da moto venduto dal 7 al 30 settembre nei negozi online in Italia, Francia e Germania, 1 euro sarà destinato alla campagna DGR. In totale, Moto-pneumatici.it donerà almeno 4.000 euro. Inoltre, tra tutti coloro che acquisteranno pneumatici da moto durante questo periodo, verrà estratto un vincitore che si aggiudicherà un set nuovo di pneumatici classici da moto Metzler.

In occasione della prima “Distinguished Gentleman’s Ride” 2012, oltre 2.500 motociclisti sono saliti in sella alle loro motociclette d‘epoca, in 64 città in tutto il mondo.  Quest’anno più di 16.500 motociclisti hanno già effettuato la registrazione per la DGR 2015.

Chi desidera prendere parte a questa esperienza, può trovare ulteriori informazioni su Facebook: https://www.facebook.com/gommadiretto

Per saperne di più sulla campagna: http://www.moto-pneumatici.it/gentlemansride-2015.html

Tag: ,

Categoria: Mercato, Moto, Notizie, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *