Mercato

18 mila chilometri dal Sud Africa alla Norvegia: tentativo di record su pneumatici Goodyear

Goodyear sta supportando, proprio in queste ore, il secondo tentativo di record del tedesco Rainer Zietlow, che sta cercando di coprire la distanza tra Cape Agulhas, Sud Africa a Nordkapp, Norvegia, in meno di 10 giorni. La corsa è partita lo scorso venerdì 11 Settembre, mentre il primo tentativo è andato in scena lo scorso autunno, quando il percorso è stato portato a termine in 21 giorni e 10 ore, anche a causa di uno sfortunato incidente che ha stoppato il team. Proprio in queste ore Rainer Zietlow, il cameraman Marius Biela e Sam Roach, CEO di Volkswagen Racing UK, stanno tendando di abbattere quel tempo, facendo un nuovo record mondiale.
Per attraversare tre continenti e percorrere oltre 18.000 chilometri in un tempo record, la Volkswagen Touareg V6 TDI sarà dotata di pneumatici Goodyear Wrangler HP All Weather. Con la loro tecnologia SmartTRED, queste gomme sono progettate per sopportare tutti i tipi di meteo che la spedizione potrebbe incontrare lungo il percorso, che attraverserà 21 paesi: Sudafrica, Zimbabwe, Zambia, Tanzania, Kenya, Etiopia, Sudan, Egitto, Israele, Giordania, Turchia, Bulgaria, Serbia, Ungheria, Slovenia, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia e infine la Norvegia.
Goodyear ha fornito a Zietlow e alla sua squadra le gomme Wrangler HP All Weather per il secondo anno consecutivo. Il team si è dichiarato entusiasta di questi pneumatici, elogiando soprattutto l’handling fornito. I pneumatici, progettati per i veicoli SUV e 4×4, uniscono prestazioni su strada sicure per ogni stagione, così come ottime capacità off-road. Il grip è ottimo in caso di pioggia, la resistenza all’aquaplaning e la bassa rumorosità e la comodità garantiranno un viaggio veloce, tranquillo e privo di imprevisti al team fino in Norvegia.
“Il Goodyear Wrangler HP All Weather è particolarmente adatto a gestire i climi e le superfici stradali che un viaggio da Capo a Capo possa incontrare”, ha dichiarato Alexis Bortoluzzi, Direttore Marketing EMEA di Goodyear. “Le capacità off-road, combinate con le doti che garantiscono la guida confortevole rendono questo pneumatico l’ideale per percorrere 18.000 chilometri in meno di dieci giorni. Con questi pneumatici, siamo sicuri che la squadra è preparata e pronta ad affrontare le sfide della corsa.”
“L’anno scorso Goodyear ci ha fornito un pneumatico sicuro e affidabile, che si è comportato molto bene. Quando ho deciso di fare un secondo tentativo di record, ho subito capito che volevo lavorare con Goodyear di nuovo”, ha detto Rainer Zietlow. “Non solo sono stati grandi partner, ma soprattutto, le gomme ci ha portato a tagliare il traguardo senza problemi. Non ho dubbi che Goodyear possa fornirci lo stesso supporto quest’anno.”
La vettura sarà dotata di sei pneumatici, quattro montati e due di ricambio. Altri partner della sfida Cape-to-Cape 2.0 sono Volkswagen Slovacchia, Hewlett Packard, Intel, Glysantin, HBM, 3M, Borbet, IAV, Exide Technologies, Inmarsat e Hella.

Comments

comments

made by nodopiano