Motorsport

Dunlop di nuovo in azione nelle gare di durata al Nürburgring

A 11 settimane dalla 24 ore di Le Mans torna in scena il FIA World Endurance Championship (WEC) per la quarta gara della stagione, che si correrà il 30 agosto sul circuito del Nürburgring. Nonostante questa sia la prima volta che il WEC corre al Nürburgring, i team di Dunlop hanno avuto l’opportunità di testare la pista nel mese di luglio, quando il team Strakka Racing si è piazzato al primo posto alla prima uscita con la nuova auto Gibson. Dalla gamma LMP2 2015, Dunlop per quest’evento ha scelto le opzioni a mescola morbida e media.
Mike McGregor, direttore dei test e del supporto in pista, della progettazione e sviluppo per il reparto corse, ha detto: “Dunlop ha forti legami con il Nürburgring e le gare di durata che qui si disputano, quindi pur essendo un nuovo circuito per il calendario WEC siamo ben preparati. La pista è a media energia, senza un particolare orientamento nel consumo di una gomma e quindi le opzioni soft e medium daranno alle squadre grandi possibilità per diverse strategie pit-stop. Speriamo di vedere una corsa emozionante e, come sempre nelle gare di durata, può succedere di tutto.”
Dunlop ha una lunga relazione con il Nürburgring; il circuito è vicino alla struttura Dunlop di Hanau, dove gli ingegneri lavorano a stretto contatto con i partner di sviluppo AMG e forniscono il supporto per il campionato endurance VLN, che presenta dieci gare ogni stagione sul Nordschleife. Il lavoro di Dunlop con AMG ha riguardato anche lo sviluppo di gomme per il giro più veloce di sempre per un’auto completamente elettrica.

Comments

comments

made by nodopiano