Mercato

Bridgestone Bari: avanti con gli scioperi

La riapertura della fabbrica Bridgestone di Bari non ha, a quanto pare, aiutato a calmare gli animi. Anzi: mercoledì, giovedì e venerdì scorso sono stati proclamati 3 giorni di sciopero part-time, cioè di 4 ore a giornata. Pare che un operaio su due abbia scioperato, per protestare contro le condizioni imposte da Bridgestone.
Dopo la bocciatura dei tagli tramite referendum interno, Bridgestone ha consegnato agli operai che intendevano continuare a lavorare un documento da firmare, una sorta di scrittura privata che contiene la rinuncia a scatti di anzianità, compenso sostitutivo del cottimo, indennità turno, contingenza e altre indennità varie, compresa quella per la doccia.
Sono 250 i dipendenti che hanno già firmato e consegnato il modulo, mentre gli altri sono rimasti fuori a protestare.

Comments

comments

made by nodopiano