Crescono le vendite di pneumatici europei in Corea

7 agosto 2015 | 0 Commenti
 
Crescono le vendite di pneumatici europei in Corea
Crescono le vendite di pneumatici europei in Corea

Il mercato dei pneumatici coreano è stato storicamente dominato dai tre grandi produttori nazionali Hankook, Kumho e Nexen, ma qualcosa sta cambiando: secondo le informazioni rilasciate da Corea Tire Manufacturers Association, le importazioni di pneumatici sono aumentate del 9,9% anno su anno nei primi sei mesi del 2015, e sono pari a 3,73 milioni di unità.
Sebbene i pneumatici cinesi rappresentino circa la metà di tutte le importazioni, con vendite in aumento del 5% cento anno su anno a 1,88 milioni di unità nel primo semestre dell’anno, le vendite di pneumatici prodotti negli Stati Uniti e in Germania sono salite ancora di più. I prodotti provenienti da questi paesi hanno incrementato le loro quote rispettivamente del 76,7% (a 204.000 unità) e 206,7% (a 261.000 unità). Continental ha beneficiato dell’omologazione dei suoi pneumatici (insieme a Michelin) per il primo equipaggiamento della nuova berlina di lusso Hyundai Genesis, che è stata introdotta a marzo. I due marchi europei equipaggeranno anche la nuova Equus, che sarà disponibile entro la fine dell’anno. Questa è la prima volta che Equus, modello di punta di Hyundai, viene dotata di pneumatici stranieri.
In contrasto con il successo ottenuto dai prodotti di importazione, le vendite dei tre produttori sudcoreani sono diminuite del 3,1% anno su anno, a 48,72 milioni di pneumatici. Il mercato interno ha contato 11,53 milioni di unità, il 4,4% in meno di un anno prima, mentre le esportazioni di pneumatici sono diminuite del 2,4%, a 36,73 milioni di unità.

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *