Nuovi Retail Development Manager nazionali per Aeolus

27 luglio 2015 | 0 Commenti
 
Marc Wolf, nuovo Retail Development Manager di Aeolus per i mercati di lingua tedesca
Marc Wolf, nuovo Retail Development Manager di Aeolus per i mercati di lingua tedesca

Aeolus Tyres Europe estende in modo mirato la rete di distribuzione europea dei pneumatici per autovetture, veicoli utilitari sportivi (SUV) e furgoni mediante l’introduzione di Retail Development Manager nazionali, al fine di supportare operativamente la crescita continua nel mercato e le attività degli importatori nel servizio di assistenza ai clienti.

Il team di distribuzione in Europa nei prossimi mesi verrà rafforzato gradualmente e su tutto il territorio con ulteriori esperti professionisti di distribuzione e marketing. Il primo passo vede Marc Wolf assumersi la responsabilità per i mercati di lingua tedesca.

“Con Marc Wolf abbiamo acquisito un collega dinamico e dedicato che, sulla base delle proprie esperienze di vendita e conoscenze di mercato, accompagnerà in modo mirato la costruzione e l’estensione del marchio Aeolus in Germania, in Austria e anche in Svizzera in collaborazione con il team di Reifen Straub. Sono certo che questo passo farà da volano anche per il marchio Aeolus e per i nostri pneumatici per autovetture!” spiega Thomas Wohlgemuth, General Manager per l’Europa occidentale.

Marc Wolf ha assistito negli ultimi anni i settori degli autosaloni e del commercio di pneumatici in Germania e vanta quasi 15 anni di esperienza nel settore.

“Attendo con interesse le possibilità e le sfide che si presenteranno nell’affermare i prodotti e soprattutto il marchio Aeolus presso i rivenditori specializzati in questi tre paesi. È una vera opportunità! Soprattutto, posso contribuire in diversi settori con la mia esperienza e definire sia con i prodotti Aeolus sia con il pacchetto di marketing su misura nuove prospettive, che soddisferanno pienamente le richieste di performance del marchio!” afferma con convinzione Marc Wolf, Retail Development Manager per la Germania, l’Austria e la Svizzera.

 

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *