Motorsport

Marquez: weekend da dominatore al Sachsenring

A Marc Marquez il circuito del Sachsenring piace particolarmente, visto che ha vinto questo corsa sei volte di fila. Il pilota spagnolo, infatti, ha dominato il fine settimana del Gran Premio di Germania, vincendo davanti al compagno di squadra Dani Pedrosa.

Partendo dalla pole position, Marquez ha perso la prima posizione a favore di Jorge Lorenzo per i primissimi giri, mantenendo il secondo posto. Al quinto giro ha sorpassato Lorenzo e la gara è finita lì. Sottolineando il suo passo scintillante al Sachsenring, Marquez ha stabilito un nuovo giro record del circuito in 1’21.530 al 10° giro, tagliando il traguardo in un tempo di gara complessivo di 41’01.087 – il più breve tempo di gara del Sachsenring, più veloce del precedente record di oltre undici secondi. L’altra Repsol Honda RC213V, quella di Pedrosa, si è issata al secondo posto, a 2,226 secondi dietro Marquez, mentre Valentino Rossi ha conquistato un posto sul podio ad altri tre secondi. Marquez e Pedrosa hanno corso con la combinazione mescola dura anteriore – mescola media posteriore, mentre Rossi ha utilizzato l’asimmetrica anteriore e la posteriore media.

Un cambiamento meteo per la domenica ha provocato le temperature della pista più alte del weekend, con un picco di 44° C registrato poco prima della partenza della gara: alcuni piloti hanno cambiato la loro scelta iniziale delle gomme. In un caso raro, tre diverse opzioni anteriori erano presenti in gara: l’asimmetrica, la media e la dura, con l’asimmetrica che è stata di gran lunga la scelta più popolare. Ben diciannove dei venticinque piloti hanno scelto questa opzione, mentre quattro piloti hanno corso con la slick anteriore media e solo due piloti – Marquez e Pedrosa – hanno optato per la slick anteriore dura. La scelta posteriore ha visto più omogeneità sulla griglia, con quattordici piloti che hanno scelto la posteriore media e i restanti undici piloti che hanno corso con la mescola morbida.

Il terzo posto di Rossi significa che il suo vantaggio in classifica sul compagno di squadra Lorenzo cresce di tredici punti, al giro di boa della stagione. Nel frattempo, il quinto posto di Andrea Iannone gli assicura il terzo posto in campionato, 48 punti dietro Lorenzo.

CatturaMarc Marquez: “Ero molto più a mio agio questo weekend con la gomma anteriore media, ma ho deciso di usare la dura per la gara perché mi poteva aiutare negli ultimi giri, ma fin dall’inizio della gara mi sentivo bene anche con questa. Questo fine settimana abbiamo fatto un ottimo lavoro, quindi sono felice di aver vinto, un buon risultato prima di andare in vacanza. Tuttavia, dobbiamo ancora lavorare sodo per essere più forti nella seconda parte della stagione.”

 

Comments

comments

made by nodopiano