Mercato

Texa: un tour virtuale grazie a Google

Da oggi grazie alla tecnologia Google, è possibile visitare virtualmente gran parte di Texa. A partire dai link sottostanti si viene infatti paracadutati nel modernissimo stabilimento Texa, inaugurato nel 2013 e considerato tra i più originali d’Italia. Si trova a Monastier, alle porte di Treviso.

Qui potrete vedere l’ingresso, in cui svetta il robot alto quattro metri, per po raggiungere la produzione ed il magazzino, oppure la zona TEXAEDU e le sue aule.

https://goo.gl/maps/cXwi4

TEXA_News_Google_Maps_Interni_00

Qui, al primo piano si potrà sbirciare una delle sale software, per poi inoltrarsi nell’area più originale, il Borgo, riproduzione di un classico paese del trevigiano

TEXA_News_Google_Maps_Interni_02

https://goo.gl/maps/atskJ

È anche possibile raggiungere il museo dedicato all’ACME, omaggio ad una azienda della zona che ha segnato la storia della meccanizzazione agricola italiana.

TEXA_News_Google_Maps_Interni_03

https://goo.gl/maps/lP1kB

Al terzo piano, si può visitare virtualmente il giardino pensile, al cui centro spicca un Maggiolino interamente in erba.

TEXA_News_Google_Maps_Interni_04

https://goo.gl/maps/drg6g

Come detto, questa è solo una parte dello stabilimento, ma l’azienda spera sia comunque adeguata a trasmettere lo spirito che si respira all’interno di Texa.

Comments

comments

made by nodopiano