Alcar presenta il nuovo sensore TPMS “Alcar by Schrader”

28 maggio 2015 | 0 Commenti
 
Alcar presenta il nuovo sensore TPMS “Alcar by Schrader”
Alcar presenta il nuovo sensore TPMS “Alcar by Schrader”

Alcar e Schrader International hanno unito le forze per lanciare un nuovo sensore per TPMS diretti. Il nuovo “Alcar by Schrader” è un sensore programmabile di ultima generazione che può essere facilmente utilizzato con dispositivi diagnostici e di programmazione comuni. Pertanto, i clienti del Gruppo Alcar saranno ora in grado di offrire un prodotto TPMS aggiuntivo e ad alta copertura.

Know-how di prima classe

Il Gruppo Alcar e’ impegnato da diverso tempo nella progettazione di TPMS in modo da rendere sempre più semplice il compito di automobilisti e officine specializzate. Alexander Riklin, Chief Operating Officer del Gruppo Alcar commenta “i sistemi di misurazione diretti ormai prevalgono nel mercato odierno. Abbiamo pensato di creare questa partnership strategica con Schrader International, da cui non solo noi ne trarremo vantaggio, ma dove anche i nostri clienti finali ne gioveranno ottenendo, con un solo prodotto, know-how di prima classe e alta qualità”.

Competenza riconosciuta a livello mondiale

Schrader International è parte di Sensata Technologies Group ed è un pioniere nel campo delle valvole e sensori automobilistici e industriali per oltre 165 anni. Con una quota di OE (Original Equipment) di oltre il 50% e più di 300 milioni di sensori TPMS prodotti, Schrader è leader del mercato mondiale.

“Il nostro obiettivo è quello di supportare rivenditori di pneumatici e officine specializzate con il miglior servizio possibile e soddisfare le esigenze degli automobilisti. Consideriamo questa partnership strategica ed un passo da gigante in questa direzione “, afferma Alfonso Di Pasquale, Amministratore Delegato di Schrader International GmbH.

I rivenditori di pneumatici e di ruote e i concessionari auto potranno beneficiare di questo nuovo sensore TPMS che sarà appunto presente nella gamma di prodotti Alcar da luglio. Considerata la complessità dei TPMS, auto, ruota e sensore devono essere esattamente equilibrati. I TPMS necessitano sempre della consulenza e della programmazione di un esperto ben preparato per evitare problemi e mal funzionamenti.

Il nuovo sensore sarà disponibile in tutte le 16 società di distribuzione e tutti i partner del Gruppo Alcar in Europa. I clienti Alcar possono recuperare importanti informazioni sui nuovi TPMS e materiale didattico nelle aree “utenti” dei siti web delle diverse filiali Alcar. “Con i nostri cerchi AEZ, DOTZ, DEZENT, ENZO, VIVAL e ALCAR STAHLRAD, i rivenditori specializzati avranno vita facile. Dopo tutto, sono già ben preparati per l’installazione di tutti i sensori più comuni e, nel loro insieme, nel fornire una gamma completa di prodotti”, conclude Alexander Riklin.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie, Notizie prodotti, TPMS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *