Mercato

Il nuovo stabilimento Usa di Yokohama operativo ad ottobre

Secondo un aggiornamento rilasciato da Yokohama sui progressi compiuti nella costruzione della fabbrica di pneumatici di West Point, Mississippi, il lavoro è in fase di completamento. Il nuovo stabilimento di 92.900 metri quadrati, che produrrà pneumatici per veicoli commerciali, avvierà la produzione in ottobre. Gran parte del lavoro di costruzione, così come l’installazione delle apparecchiature per la produzione e il reclutamento dei posti di lavoro sono stati completati nei tempi previsti.

“Abbiamo fatto molta strada da quando abbiamo posato la prima pietra nel mese di settembre 2013”, ha detto Alan Easome, direttore dello sviluppo dello stabilimento. “Abbiamo delineato un piano aggressivo per avere uno stabilimento operativo in meno di 24 mesi e ora siamo molto più vicini a servire i nostri clienti con una capacità di produzione ampliata proprio qui, negli Stati Uniti.”

Finora sono stati assunti 170 dipendenti e Yokohama prevede di raggiungere i 300 dei 500 posti di lavoro previsti entro la fine di quest’anno. L’edificio principale di produzione è sostanzialmente completo, le apparecchiature sono state installate e i processi di produzione, come la miscelazione della gomma, sono stati avviati a scopo di test. Questa prima fase del progetto ha un costo di 300 milioni di dollari, e il produttore di pneumatici ha affermato che l’impianto produrrà fino a un milione di pneumatici all’anno. Oltre al principale stabilimento di produzione, il sito includerà anche un magazzino e diverse altre strutture.

Comments

comments

made by nodopiano