Mondiale WRC 2015: a Montecarlo podio tutto Volkswagen/Michelin

29 gennaio 2015 | 0 Commenti
 
Mondiale WRC 2015: a Montecarlo podio tutto Volkswagen/Michelin
Mondiale WRC 2015: a Montecarlo podio tutto Volkswagen/Michelin

Il mondiale rally 2015 è partito questo weekend a Monte-Carlo, con uno spettacolare duello tra il campionissimo Sébastien Loeb, al volante della Citroën DS3 WRC, e il campione del mondo uscente Sébastien Ogier, su Volkswagen Polo R WRC. Durante la corsa, le condizioni dell’asfalto sono cambiate varie volte, dando ai pneumatici un ruolo di primo piano. La battaglia tra le due stelle francesi è durata fino all’ottava speciale di venerdì pomeriggio. Ogier è partito per primo con la sua Volkswagen dotata dei Michelin Pilot Alpin PA4 CL chiodati, uscendo indenne dalle strade sempre più ghiacciate, mentre Loeb, che partiva 14esimo, ha scelto le stesse gomme senza chiodi, convinto che le condizioni della superficie sarebbero migliorate grazie al passaggio delle auto davanti a lui. Con il divario tra i due di soli otto secondi in favore di Ogier, Loeb ha consegnato la vittoria al collega quando ha colpito una roccia e danneggiato la sua ruota posteriore sinistra.

Con Loeb fuori dai giochi, Ogier e i suoi compagni di marca Jari-Matti Latvala e Andreas Mikkelsen – in prima, seconda e terza posizione – hanno dovuto mantenere i rivali Citroën, Ford e Hyundai a distanza di sicurezza, conquistando una tripletta di grande prestigio.

Alla fine del rally, il Direttore Motorsport Michelin, Pascal Couasnon, ha sottolineato la consistenza dei pneumatici nelle condizioni mutevoli: “Le gomme Michelin usate durante il Rallye di Monte-Carlo hanno dimostrato un elevato livello di versatilità, che ha permesso loro di coprire la complessa gamma di condizioni difficili incontrate dagli equipaggi.”

16138686118_31158b0b44_b“Quattro dei cinque pneumatici che abbiamo portato per il Rallye di Monte-Carlo sono stati utilizzati. Solamente il Pilot Sport H4 a mescola dura non è stato installato durante i quattro giorni di gara”, ha osservato Jacques Morelli, responsabile delle attività rally di Michelin. “Tutti e quattro hanno garantito un altissimo livello di aderenza e sicurezza. Siamo lieti di aver ottenuto la nostra vittoria numero 277 nel FIA WRC, una serie che permette la concorrenza tra le marche di pneumatici. I nostri partner sono arrivati anche in prima e seconda posizione nella classe WRC2, grazie a Stéphane Lefebvre/Stéphane Prévot (Citroën DS3 R5) e Craig Breen/Scott Martin (Peugeot 208 T16). Risultati come questi in tali condizioni dimostrato il lavoro e le capacità tecniche di Michelin.”

Il prossimo appuntamento del 2015 FIA WRC porterà le squadre in Svezia e Norvegia, tra il 12 e il 15 febbraio, dove le auto gommate Michelin monteranno la gomma X-Ice North 3 da 15 pollici, un’evoluzione della X Ice-Nord 2. Ognuno di questi pneumatici è dotato di 380 chiodi, che sporgono di 6,5 millimetri dai blocchi del battistrada.

Tag: , , , ,

Categoria: Motorsport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *