Agricoltura

Mitas entra nel primo equipaggiamento al posto di Continental

Le fiere sono sempre il momento ideale per presentare le novità. Eima 2014 non ha fatto eccezione, con molte aziende che hanno presentato i propri nuovi prodotti e le evoluzioni di quelli esistenti. Sono invece poche le aziende, due su tutte, che sono andate oltre, presentando non solo un prodotto, ma delle vere e proprie “rivoluzioni” destinate, in un modo o nell’altro, a sconvolgere il mercato. Una di queste aziende è Mitas, che ha annunciato la nuova brand strategy secondo la quale il marchio Continental viene sostituito con quello Mitas nel primo equipaggiamento. La nuova linea di pneumatici agricoli radiali per trattori ad alta potenza Mitas Premium sostituirà, a partire da gennaio 2015, tutti i pneumatici a marchio Continental sulle nuove macchine prodotte in primo equipaggiamento. Mitas ha acquistato nel 2004 la Business Unit Agricoltura da Continental, insieme ai diritti di produzione dei pneumatici per quindici anni e con l’approssimarsi della scadenza ha deciso di puntare solamente sul marchio di proprietà.

Jaroslav Čechura, direttore generale dell’azienda, ha affermato: “Questo cambio di strategia è la nostra risposta alla fine della licenza di produzione di pneumatici a marchio Continental. I pneumatici Mitas Premium hanno la stessa identica qualità e performance di quelli Continental. Inoltre, le prossime innovazioni saranno implementate solamente nel marchio Mitas. Continueremo a produrre pneumatici Continental fino al 2019, anno in cui scadrà la licenza di utilizzo del marchio, ma ci stiamo concentrando sul marchio Mitas come strategia aziendale di lungo termine. Il nostro obiettivo è lanciare Mitas Premium anche sul mercato di ricambio, nel prossimo futuro. Questo sarà un passaggio che avverrà in modo naturale dopo l’introduzione del marchio nel primo equipaggiamento. Da ora in poi ci concentreremo solamente su un marchio, sul nostro marchio. Penso che per il segmento agricolo avere due brand come Continental e Mitas fosse troppo, mentre per noi era molto difficile avere differenti strategie di marchio in Europa e negli Stati Uniti. In questo modo avremo un’unica strategia di brand.”

297858_525830944100320_1566091380_nPer tutto l’anno in corso, Mitas ha lavorato in stretta collaborazione con i principali produttori di macchine agricole quali Agco, Argo, Claas, Cnh, John Deere e SameDeutz-Fahr, affinchè il cambio fosse gestito al meglio. Claas e Cnh hanno provveduto ad equipaggiare i nuovi trattori e le nuove mietritrebbie con i pneumatici Mitas Premium già da ottobre 2014. Altri costruttori stanno iniziando ad equipaggiare i loro veicoli in questi giorni. “Negli Stati Uniti e in Russia invece il marchio Mitas Premium è presente già dal 2012, perché Continental negli Stati Uniti non è un brand conosciuto. Per questo motivo in Usa avevamo deciso di puntare, a suo tempo, direttamente sul nostro brand”, ha affermato Čechura.

A tutt’oggi, il marchio Mitas Premium annovera per i mercati europei alcuni modelli di punta come il Super Flexion Tyre (SFT), i nuovissimi pneumatici Very High Flexion (VF), tra i quali troviamo l’HC 1000 e l’HC 2000 (anche detto SFT IF – Improved Flexion), la linea CHO (Cyclic Harvesting Operation), l’SST (Silent Speed Tyre), e diversi altri. Mitas sta investendo moltissimo nel settore della ricerca e dello sviluppo, introducendo alcune novità tecniche studiate appositamente per questo marchio. Queste innovazioni riguardano principalmente la categoria dei pneumatici VF e IF per trattori di grande potenza e per le nuove generazioni di mietitrebbie. Mitas inoltre ha introdotto i pneumatici SFT (Super Flexion Tyres) disegnati sullo stampo dei precedenti Continental SVT. “Il pneumatico VF HC 3000 per mietitrebbie è in fase di sviluppo. Mitas lo lancerà sul mercato all’inizio del 2015”, ha affermato Pavel Kott, product manager della divisione Mitas agricoltura.

1267766_728579807158765_252393808_oI nuovi pneumatici VF sono il prodotto chiave per Mitas: “questa gamma dimostra la competenza dell’azienda nello sviluppo di pneumatici ad alta potenza per le più grandi ed esigenti macchine”, ha detto Andrew Mabin, direttore vendite e marketing Mitas.                                               Mitas è anche l’unico produttore a fornire pneumatici VF per il nuovo Case IH Magnum Rowtrac. Il principale vantaggio del pneumatico Very High Flexion è che mantiene costante la pressione dei pneumatici a qualsiasi velocità. La grande impronta del VF fa in modo che la compattazione del terreno sia minore, mentre la mobilità in condizioni difficili e bagnate del suolo è maggiore. Per esempio, il VF HC 2000 ha un indice B per la velocità, che gli consente di arrivare a 50 km/h con un carico massimo di 7.750 kg. Un pneumatico standard a 50 km/h ha una capacità di carico di 3.050 kg. Il pneumatico VF consente quindi un carico superiore del 40%. La particolarità dei pneumatici Mitas VF è il fianco altamente flessibile, che consente un’impronta al suolo più estesa. I pneumatici VF sono prodotti nello stabilimento a Charles City, Iowa e a Otrokovice, in Repubblica Ceca.

Čechura conclude: “L’ambizione è quella di diventare un player globale. Abbiamo attualmente sei stabilimenti produttivi: tre in Repubblica Ceca, uno in Slovenia (per le gomme moto), uno in Serbia e uno negli Stati Uniti. In Europa siamo il secondo produttore di pneumatici agricoli, con il 35% di quote di mercato: ogni 3 gomme vendute, una è prodotta da Mitas. Nel segmento delle mietitrebbie, l’azienda è il primo produttore di pneumatici, con una quota di mercato del 50%, mentre nei trattori la quota di mercato è del 25%, il che significa che un trattore su quattro prodotto in Europa ha pneumatici Mitas. Questo lancio ci farà crescere ancora.”

 

Per leggere questo e altri articoli sull’agricoltura, sfoglia lo speciale Focus On AGRICOLTURA

cover

Comments

comments

made by nodopiano