Mercato

ETRMA: nonostante l’inverno mite, il bilancio 2014 dei pneumatici è positivo

ETRMA (European Tyre and Rubber Manufacturers’ Association) ha pubblicato i risultati di vendita 2014 del settore dei pneumatici in Europa. Nonostante sia l’ultimo che il penultimo trimestre abbiano evidenziato un decremento dei ricavi, salvo che per i pneumatici da moto che hanno mantenuto il segno positivo per tutto l’anno, il 2014 archivia un bilancio positivo. Nella prima metà dell’anno, infatti, le vendite sono andate molto bene e hanno determinato l’esito finale positivo, nonostante l’inverno mite abbia messo anche quest’anno in difficoltà le vendite dei pneumatici invernali (-9% negli ultimi tre mesi).

etrma 2014 q4Il segmento vettura, dopo un anno di recessione (2012) e uno di stagnazione (2013), ha mostrato, con 197 milioni di pneumatici venduti, una timida crescita positiva (+2%). A trainare i risultati sono stati soprattutto i mercati tedesco e francese, mentre l’Italia sembra avere chiuso l’anno praticamente in parità con il 2013. Il segmento moto evidenzia invece in Europa una crescita stabile e costante, che nel 2014 è stata del 6%, con 8,4 milioni di gomme vendute, grazie soprattutto ai risultati in Germania.

Il settore dei pneumatici per veicoli commerciali (autocarro e autobus) è invece già in crescita da due anni di fila e ha archiviato risultati brillanti sia in Italia che in Germania, Spagna, Francia e Regno Unito, con un totale di 9,18 milioni di pezzi venduti in tutta Europa. “Sebbene questo segmento non abbia ancora recuperato una crisi che è stata a due cifre, il fatto di sperimentare adesso un trend costante di crescita dà al settore industriale motivo di sperare che i risultati di prima del 2008 possano ancora essere raggiunti”, ha affermato Fazilet Cinaralp, segretario generale dell’associazione europea.

Sul podio l’Italia per i pneumatici per macchine agricole, le cui vendite nel nostro Paese hanno segnato nel 2014 una svolta decisa verso l’alto, a differenza di Francia e Germania che hanno invece registrato un decremento piuttosto importante, determinando un risultato complessivo negativo per l’Europa(-2%), con 1,64 milioni di pezzi venduti.

“Anche se i primi dati di vendita del 2014 ci avevano fatto sperare in un anno di maggiore espansione del mercato, i risultati finali hanno confermato un anno di stabilità positiva”, ha concluso Cinaralp.

Di seguito pubblichiamo i grafici di ETRMA con il dettaglio per Paese del trend di vendita negli ultimi tre anni.

etrma 2014 consumer 600etrma 2014 commercial 600

etrma 2014 agricultural 600etrma 2014 motorcycle 600

Comments

comments

made by nodopiano