Mercato

A Transpotec 2015 prodotti e soluzioni, ma anche occasioni di formazione e divertimento

L’edizione 2015 di TranspotecLogitec, il Salone dedicato ad autotrasporto e logistica organizzato da Fiera Milano, in programma dal 16 al 19 aprile 2015 a Verona, sarà orientata alle più importanti priorità del mercato, per confermarsi partner delle aziende in un momento delicato ma ricco di opportunità per tutti gli operatori. I numeri dell’edizione 2013 sono i seguenti: 20.753 visitatori operatori nei 4 giorni di manifestazione,1.800 presenti ai convegni, 40.000 metri quadri espositivi, 195 espositori, 7 aree esterne e oltre 1.000 test drive effettuati.

Mentre la rete di partner della manifestazione cresce e si rafforza con la presenza delle più importanti associazioni, tra cui ANFIA, l’Associazione Nazionale della Filiera Automobilistica, e dei principali editori specializzati, che contribuiranno attivamente a rendere più varia e interessante l’offerta di eventi e appuntamenti formativi, si vanno delineando le tematiche che ispireranno Transpotec 2015, seguendo le principali istanze del mercato dell’autotrasporto e della logistica.

Transpotec offrirà una vasta panoramica delle soluzioni e dei servizi oggi disponibili, grazie alla presenza dell’intera filiera, dalle case produttrici di truck e veicoli commerciali,alle proposte di componentisti e ricambisti, di produttori di pneumatici e oli lubrificanti, di allestitori, carrozzieri erimorchisti. In manifestazione è inoltre previsto uno spazio dedicato all’autobus, agli allestimenti e alla componentistica specifica di questo importante comparto per il trasporto delle persone in ambito pubblico e privato.

“Con un mercato che, malgrado le perduranti difficoltà, mostra qualche timido segnale positivo  – in Italia, dove i pesanti sono ancora in una fase di stasi,  le immatricolazioni dei commerciali sono in crescita del 16%, mentre in Europa anche i truck vedono una leggerissima ripresa dopo anni di segno meno – essere presenti con le novità del settore e incontrare gli operatori è fondamentale per le aziende che desiderano consolidarsi e crescere – afferma Giuseppe Garri, Exhibition Manager di TranspotecLogitec. – Per questo, non guardiamo a Transpotec soltanto come a una manifestazione fieristica ma a un vero hub per gli operatori, in grado di far convergere la presentazione di prodotti e servizi insieme ad una vera e propria consapevolezza di filiera, che si manifesterà attraverso un ricco programma di incontri e numerose occasioni di business. Il continuo contatto con  le principali realtà del settore ci permetterà di seguire le direttrici del mercato anticipandone i prossimi sviluppi”.

Tra i temi a cui guarderà la prossima edizione di Transpotec ci saranno ecosostenibilità e sicurezza, due aspetti che uniscono ricerca e progresso tecnologico per mezzi e servizi, formazione e informazione e sinergie tra istituzioni, associazioni e privati. Due tematiche importanti che sono alla base di numerose opportunità di risparmio per le aziende di autotrasporto, in un momento in cui il contenimento dei costi si conferma fondamentale e vincente,  ma deve essere sempre più affiancato e supportato da efficienti strategie di filiera.

A Transpotec queste tematiche troveranno spazio anche nel calendario degli eventi formativi e dei convegni che completeranno l’offerta della manifestazione.

L’appuntamento con Transpotec si propone inoltre come un’opportunità importante per proporre i propri prodotti e servizi su nuovi mercati: la manifestazione, con l’obiettivo di supportare gli espositori nello sviluppo verso potenziali sbocchi commerciali, rafforzerà la presenza dei buyer: saranno almeno 100 i top hosted buyer che Fiera Milano porterà a Verona, sia italiani, che esteri, provenienti dai Paesi maggiormente interessati all’acquisto dell’offerta in mostra.

Grazie a EMP, Expo Matching Program, avanzato sistema di business networking di Fiera Milano, tutti gli espositori potranno entrare in contatto già prima della manifestazione con i buyer e creare un’agenda di appuntamenti mirati allo stand. Uno strumento perottimizzare i tempi e moltiplicare le occasioni di business sia durante sia dopo i giorni di mostra, offrendo opportunità uniche alle piccole aziende e nuovi interessanti contatti alle realtà di più ampia dimensione.

Durante la manifestazione non mancheranno appuntamenti formativi che svilupperanno i temi più importanti per la filiera ed eventi che porteranno in mostra la passione degli autotrasportatori per i propri mezzi grazie alle associazioni degli appassionati di decorati e di veicoli storici, mentre nell’area esterna saranno disponibili truck e veicoli commerciali delle principali case per test drive e prove pratiche su strada.

Comments

comments

made by nodopiano