Mercato

Nokian: alla scoperta del centro test di Ivalo, “l’inferno di ghiaccio”

Nokian Tyres impiega più della metà del budget destinato alla Ricerca &Sviluppo nei test dei prodotti. Ottimi risultati nei test non possono essere raggiunti solo con prove in laboratorio. Ecco perché Nokian afferma di testare i propri prodotti in situazioni vere, producendo pneumatici in grado di offrire ottime prestazioni anche in condizioni difficili e variabili.

Nokian Tyres dispone del proprio centro test a Ivalo, nella Lapponia finlandese, a nord del circolo polare artico. Si tratta di un centro che si estende per oltre 700 ettari, dove le squadre dell´R&D e dei test mettono i pneumatici a dura prova. Nel centro test di Ivalo si simulano le condizioni di guida estreme dell´inverno del nord tra novembre e maggio, di giorno e di notte. Gli sbalzi di temperatura sono notevoli, con variazioni che possono raggiungere i 40 gradi centigradi nell´arco delle 24 ore. Nel mezzo dell´inverno, il buio delle notti polari rappresenta un ulteriore elemento di difficoltà, mentre in primavera si assiste alla lotta continua tra gli effetti delle notti fredde e dei giorni più tiepidi. Ogni anno, più di 20.000 pneumatici sono testati.

Il centro test di Ivalo è dotato di oltre 20 piste diverse che, continuamente controllate, si estendono per oltre 100 km. Queste piste vengono utilizzate, per esempio, per testare le proprietà di controllo dei pneumatici su neve e ghiaccio e la loro accelerazione e frenata. Nokian Tyres afferma di essere il leader mondiale nella conoscenza delle condizioni di guida invernali, proprio grazie ai precisi e approfonditi test condotti in Lapponia fin dal 1986, anno in cui l’azienda decise di realizzare un proprio centro per poter mettere a dura prova le caratteristiche dei suoi pneumatici. Oggi Ivalo gode della fama di essere il miglior centro di prova in condizioni estreme, con la miglior tecnologia disponibile.

Ad Ivalo, ogni singolo pneumatico è testato per centinaia di ore con frenate, accelerazioni, guide circolari, slalom e discese ripide, con neve e ghiaccio, con l’obiettivo di far emergere il miglior prodotto possibile, afferma l’azienda.

“Il centro test di Ivalo non ha rivali. Nessun macchinario e nemmeno tutti i test condotti all´interno possono superare i risultati dei test condotti all´esterno e in queste condizioni estreme” afferma Matti Morri, Technical Customer Service Manager di Nokian Tyres.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=HHKNmF9HFMk]

Comments

comments

made by nodopiano