Eicma 2014 – Brembo fornitore delle moto di serie più potenti al mondo

4 novembre 2014 | 0 Commenti
 
Eicma 2014 – Brembo fornitore delle moto di serie più potenti al mondo
Eicma 2014 – Brembo fornitore delle moto di serie più potenti al mondo

Le moto più veloci dei due costruttori giapponesi di moto Kawasaki e Suzuki montano componenti Brembo a Eicma 2014.

Gli ingegneri Kawasaki si sono infatti rivolti a Brembo per trovare la risposta durante la progettazione della Ninja H2R 2015 – da pista, con un motore sovralimentato che eroga 300 cv – e della sorella da strada Ninja H2.  L’intero sistema è stato progettato specificamente per la H2R e la H2 ed è composto da un nuovo materiale sinterizzato per le pastiglie, BRM 11G, sviluppato in collaborazione con Kawasaki. L’impianto frenante anteriore utilizza una pinza M50 testata su pista e utilizza una potente pompa radiale da 16/21, con leva specifica, progettata esclusivamente per questa due ruote. Al posteriore, la frenata è garantita da una pinza fissa con due pistoni da 32 mm di diametro; pompa radiale da 15/19 e diametro 28 mm, cilindretto comando frizione con corpo fuso in gravità e verniciato nero.

In occasione di Eicma, i componenti e i sistemi frenanti di Brembo sono montati anche sul concept di Suzuki. Recursion, il concept da 588cc sovralimentato, monta infatti una pinza fissa anteriore Brembo, anch’essa concept, a sei pistoni, quattro pastiglie e due circuiti indipendenti. Due pistoni da 26 mm di diametro sulla pinza anteriore sono azionati dalla pompa posteriore, che agisce simultaneamente anche sulla pinza posteriore; mentre l’altra coppia di doppi pistoni da 32 mm all’anteriore, è azionata dalla pompa freno anteriore. Per ridurre le dimensioni complessive della pinza anteriore, il fissaggio radiale superiore si trova tra la coppia centrale e la coppia superiore di doppi pistoni. La pinza è progettata per l’utilizzo con un disco freno da 330 mm, con spessore di 5 mm, e ha un’accattivante finitura in nickel, con il logo Brembo in bassorilievo.

La scelta di Brembo, come partner di progettazione dei sistemi frenanti e fornitore per questi due progetti altamente innovativi, riflette la relazione sempre più stretta tra il marchio italiano e i costruttori giapponesi di motociclette, che si affidano a Brembo per la fornitura di impianti di primo equipaggiamento.

Questa collaborazione arriva dopo molti anni di successo provato sulle piste, in gare di livello mondiale come la MotoGP e la SBK. Brembo, che attualmente è fornitore Suzuki, ma anche di Honda nella MotoGP, e di Kawasaki e Honda nella SBK, fornisce anche componenti frenanti OE per molte delle motociclette più sportive di questi costruttori.

Tag: , , , , , , ,

Categoria: Mercato, Moto, Notizie, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *