Mercato

Sailun: il mercato europeo nel mirino, gli eventi in pista per dimostrare le performance dei propri prodotti

Dal primo al tre ottobre, Sailun e il distributore francese DistriCash hanno organizzato un evento nella pista di Loheac, in Bretagna, per dimostrare le capacità raggiunte dall’azienda e dal suo ultimo prodotto, il pneumatico ultra high-performance Attrezzo ZSR.

Alcuni mesi fa, Sailun aveva dichiarato di voler produrre pneumatici specificatamente sviluppati per l’Europa, che era diventata uno degli obiettivi principali di Sailun. L’assunzione di Michael Eckert, precedentemente product marketing manager di Hankook, e di Thomas Jang, ex-sviluppatore di prodotti Kumho, sono la dimostrazione di questa strategia. Sailun Atrezzo ZSR è proprio l’esempio principale dell’ultima generazione di pneumatici per autovetture sviluppata per il mercato europeo. Il battistrada asimmetrico e una solida nervatura centrale migliorano la stabilità, mentre i larghi blocchi sulla spalla aumentano la velocità in curva e il grip. Anche la mescola è stata studiata appositamente, per garantire un grip ottimale in ogni condizione. Il pneumatico sarà presto disponibile in 30 misure, con dimensioni da 15 a 18 pollici, che indicano chiaramente la volontà di Sailun di essere presente nel mercato performance europeo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAMartin West, managing director di Sailun, ribadisce il concetto dello sviluppo di prodotti specifici per l’Europa, affermando che “Sailun si sta impegnando molto, dal punto di vista della Ricerca e Sviluppo, per produrre pneumatici che incontrino i bisogni e i gusti degli automobilisti europei. Abbiamo importanti e ambiziosi piani di crescita, per noi è un passo molto importante.”

Riguardo il mercato italiano, il distributore primario dell’azienda è Farnese. West afferma che “fin dai primi contatti, era subito chiaro che il prodotto interessava e piaceva loro. Siamo molto soddisfatti dei numeri che stanno facendo. Per questo motivo, abbiamo affidato loro anche il segmento truck. Siamo rimasti così impressionati da Farnese che abbiamo cambiato la nostra strategia, che prevedeva la separazione tra il distributore truck e quello autovettura. Hanno la nostra piena fiducia e siamo positivi. Anche per questo mercato siamo ovviamente ambiziosi, ma non abbiamo intenzione di mettere pressione a Farnese, in quanto siamo dei partner e quindi li supportiamo e intendiamo crescere assieme a loro nel mercato. Stiamo pensando di organizzare eventi in pista, come questo, anche in Italia, per aumentare la reputazione del brand e far conoscere le capacità di ricerca e sviluppo.”

Farnese, oltre ad affermare la soddisfazione per il lavoro svolto con Sailun, sottolinea che l’azienda è l’unico brand cinese che organizza eventi di questo tipo. Questo dimostra ulteriormente il valore dell’azienda e del prodotto e la voglia di crescere nel mercato europeo.

Comments

comments

made by nodopiano