Motorsport

Michelin presenta tre nuovi pneumatici per il WRC

Non meno di tre nuovi pneumatici Michelin sono stati sviluppati per questa stagione del FIA World Rally Championship, con il produttore di pneumatici che dice che ha avuto “un feedback estremamente positivo” dalle sessioni di prove private condotte dai suoi team partner, con miglioramenti riscontrati in una serie di settori. Le tre gomme rappresentano un completo rinnovamento della gamma WRC Michelin e coprono ogni condizione stradale e meteorologica che si può durante il calendario del campionato.

LTX Force

Prendendo il nome dal pneumatico Michelin per veicoli commerciali sviluppato per l’uso su strade non asfaltate che si trovano in Sud America, l’LTX Force in dimensione 205/65R15 (17/65-15) è progettato per l’utilizzo in rally su terra, dove le gomme sono messe alla prova da pietre, rocce e da un fondo stradale abrasivo. Durante lo sviluppo del nuovo pneumatico, gli ingegneri Michelin Motorsport miravano a mantenere la resistenza del Latitude Cross, che ha fatto la sua ultima apparizione nel Rally di Polonia, alla fine di giugno, migliorando allo stesso tempo la coerenza e cercando di presentare un’usura più uniforme in tutto il battistrada. “Il Rally di Finlandia ha confermato che questo ambizioso obiettivo è stato raggiunto” ha detto Jacques Morelli, il direttore dei programmi Rally di Michelin, dopo il debutto dell’LTX Force. “Nelle tappe più lunghe della manifestazione, i tempi erano 0.5s/km più veloci nei primi passaggi e 0.3s/km più veloci nei secondi passaggi, con le condizioni del tracciato più pulite.”

Il pneumatico è disponibile in due versioni – la ‘H4’ (mescola dura), che beneficia di una nuova costruzione che rallenta l’usura della spalla, e la ‘S4’ (mescola morbida), che si avvale di una nuova mescola che è meno sensibile al calore, ritardando così l’abrasione e consentendo al tempo stesso un elevato livello di prestazioni mantenuto per un periodo più lungo. Sia l’H4 che l’S4 dispongono di battistrada direzionale asimmetrico. Queste due versioni saranno disponibili per tutti i round su ghiaia del WRC, con il pneumatico S4 che ha già fatto il suo debutto al Rally di Finlandia, corso tra il 31 luglio e il 4 agosto.

Pilot Sport

Questa gomma segue lo stesso principio dei pneumatici ghiaia: la versione ‘H4′ è quella più dura, mentre quella ‘S4’ è la mescola morbida. Il Pilot Sport è un nuovissimo pneumatico dedicato agli eventi su asfalto e il suo battistrada è derivato dal Pilot Sport Cup 2. Michelin sostiene che la nuova costruzione utilizzata nel Pilot Sport, insieme alla sua mescola, sia in grado di fornire una longevità migliore fino al 10%, pur offrendo livelli “spettacolari” di aderenza su superfici asciutte e bagnate. Con i fianchi che beneficiano di una finitura simile al velluto, un segno distintivo dei pneumatici al livello top del marchio, il Pilot Sport verrà distribuito per la prima volta al Rally di Francia, che si terrà in Alsazia dal 3 al 7 ottobre il 2014.

Pilot Sport FW

I regolamenti FIA prevedono la possibilità per le squadre di beneficiare di un pneumatico che è appositamente progettato per far fronte a condizioni climatiche estreme, in particolare la pioggia pesante. Il Michelin Pilot Sport FW (Full Wet) prende in prestito le caratteristiche tecniche del pneumatico da neve usato per il Rallye Monte-Carlo, con i grossi tasselli separati da un elevato numero di scanalature profonde, che sono in grado di espellere rapidamente una grande quantità di acqua. La mescola impiegata per questo pneumatico è, inoltre, molto morbida, per fornire un grip ottimale sul bagnato. Michelin afferma che il Pilot Sport FW è stato sviluppato per permettere ai concorrenti WRC1 (gli unici equipaggi che possono montare questa gomma) di correre in qualsiasi condizione. Ovviamente non è raccomandato per l’uso su asfalto asciutto o leggermente umido, in quanto il battistrada si distruggerebbe rapidamente. Il Pilot Sport FW sarà disponibile per eventi su asfalto dal Rally di Germania (dal 21 al 24 Agosto, 2014) in poi.

Comments

comments

made by nodopiano