Mercato

Andrea Iannone incoronato Campione del Bridgestone Golf Performance Challenge 2014

Il sette agosto si è svolta la terza edizione consecutiva del Bridgestone Golf Performance Challenge, presso il Brickyard Crossing Golf Course, Indianapolis Motor Speedway, con il pilota Andrea Iannone del team Pramac Racing che si è laureato campione.

All’evento erano presenti quattro squadre, ciascuna capitanata da un pilota MotoGP: Colin Edwards, del team NGM Forward Racing, che ha partecipato ad ogni edizione, Andrea Iannone, del Pramac Racing Team, Hiroshi Aoyama, Drive M7 Aspar Racing e Scott Redding, del team GO & FUN Honda Gresini Racing.

Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna), Hiroshi Yamada (Responsabile Bridgestone Motorsport) e il vincitore di 13 gran premi e co-fondatore di Riders for Health Randy Mamola e suo figlio Dakota hanno giocato prima dell’evento, insieme ai media di livello nazionale e internazionale e ad alcuni rappresentanti di Bridgestone Golf.

Andrea Iannone
Andrea Iannone

Pur non avendo mai giocato a golf prima, Iannone ha guidato alla vittoria la sua squadra, composta da Carmelo Ezpeleta, Kevin Lee dalla NBC e Aivars Erkmanis di Bridgestone Golf. Iannone è stato premiato con un set di mazze Bridgestone. Kevin Lee ha vinto il concorso “closest to the pin”e si è aggiudicato un putter Bridgestone Golf.

Il “putting challenge” è andato a Scott Redding, un altro pilota nuovo al golf. Il suo premio è stato un putter Bridgestone Golf.

Andrea Iannone, vincitore 2014 del Bridgestone Golf Performance Challenge, commenta: “Ho passato davvero una bella giornata oggi. Questa era la prima volta che giocavo a golf e non è stato molto facile per me, ma ho fatto del mio meglio e sono molto felice. Il set di mazze da golf è un premio incredibile – mi darà la motivazione per iniziare a giocare a golf e voglio migliorare per il prossimo anno. Ho trovato un nuovo sport! ”

Hiroshi Yamada, Responsabile Bridgestone Motorsport, ha detto: “Siamo molto felici di aver presentato questo evento per il terzo anno consecutivo. E’ sempre un piacere venire in questo fantastico campo da golf per il Bridgestone Golf Performance Challenge e quest’anno non è stato diverso. Complimenti ad Andrea ed al suo team per la vittoria, soprattutto perché Andrea non aveva mai giocato a golf prima, ha fatto davvero bene! Complimenti anche a Scott e Kevin per aver vinto le altre sfide. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato all’evento e speciali ringraziamenti a Bridgestone Americas e Bridgestone Golf per il loro sostegno e al Brickyard Crossing per aver ospitato l’evento, ancora una volta.”

Comments

comments

made by nodopiano