Il mercato europeo dei pneumatici crescerà del 5% all’anno fino al 2019

7 agosto 2014 | 0 Commenti
 
Il mercato europeo dei pneumatici crescerà del 5% all’anno fino al 2019
Il mercato europeo dei pneumatici crescerà del 5% all’anno fino al 2019

Con più di 91 impianti di produzione di pneumatici, 15 centri di ricerca e sviluppo e 12 tra i principali produttori di pneumatici che attualmente operano in Europa, la regione continua ad essere l’epicentro di tutte le principali innovazioni a livello mondiale. Si prevede che le vendite di autovetture, veicoli per il trasporto leggero, medio e pesante aumenteranno in tutte e tre le zone, ovvero occidentale, centrale e orientale, creando così uno scenario ottimistico per il mercato dei pneumatici in tutta Europa durante i prossimi cinque anni. La Germania, il Regno Unito, la Francia, l’Italia, la Spagna e la Polonia sono i principali mercati, che contribuiscono con oltre il 60% del totale delle vendite di pneumatici in Europa in termini di volume. Secondo il rapporto di TechSci Research “Europe Tyre Market Forecast & Opportunities, 2019”, il mercato europeo dei pneumatici è previsto crescere ad un tasso di crescita annuo del 5% nel periodo compreso tra il 2014 e il 2019.

Entro il 2020, si prevede che il segmento delle autovetture e quello dei veicoli per trasporto leggero raggiungeranno vendite pari a 16,9 milioni di unità in Europa occidentale, circa 3,7 milioni di unità in Europa centrale e 4,6 milioni di unità in Europa orientale. Il segmento dominante nel mercato europeo dei pneumatici è quello delle autovetture, e questo dominio continuerà anche nel corso degli anni a venire. Tuttavia, si prevede che il mercato dei pneumatici per veicoli commerciali crescerà a un ritmo sano, grazie all’aumento delle attività di costruzione in Europa, in particolare in Europa orientale, fino al 2019.

“Con il settore automobilistico che è stato alla guida della crescita economica dell’Europa durante gli ultimi due decenni, anche i settori affini sono stati fiorenti nella regione. Di conseguenza, l’industria dei pneumatici è stata uno dei principali beneficiari tra tutti i settori collegati alle automobili. Con un numero di autovetture sulle strade europee sempre cin crescita, anche la domanda di pneumatici è aumentata, ma in maniera marginale negli ultimi anni, a causa del rallentamento economico. Tuttavia, le vendite di pneumatici sono previste in aumento dal 2014 in poi, grazie ad una serie di politiche e di modifiche normative in corso di attuazione da parte dell’Unione europea, che rafforzeranno il settore automobilistico” ha dichiarato Karan Chechi, direttore di ricerca di TechSci Research.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *