Lo stabilimento americano di Kumho si specializzerà nel primo equipaggiamento

14 luglio 2014 | 0 Commenti
 
Lo stabilimento americano di Kumho si specializzerà nel primo equipaggiamento
Lo stabilimento americano di Kumho si specializzerà nel primo equipaggiamento

Come annunciato da Kumho Tire il primo luglio, la costruzione dello stabilimento nello stato americano della Georgia è ricominciata dopo un ritardo di sette anni. Il produttore coreano ha detto che i primi pneumatici saranno fabbricati all’inizio del 2016, con la totale produzione che sarà utilizzata per il primo equipaggiamento. Kumho aggiunge che quando lo stabilimento, costato oltre 300 milioni di euro, raggiungerà la completa capacità produttiva di 4 milioni di gomme all’anno, il numero di pneumatici fabbricati all’estero sarà maggiore di quello fabbricato in Corea.

Kumho non è il solo produttore ad aver mostrato interesse per gli Stati Uniti: nella seconda metà del 2013 Yokohama ha aperto un nuovo stabilimento, Toyo ha avviato i lavori di ampliamento della fabbrica di White, Georgia, mentre Michelin ha avviato ufficialmente la produzione di pneumatici OTR in Sud Carolina. All’inizio di questo anno Continental ha inaugurato il suo stabilimento di Sumter, nella Carolina del Sud, e al momento Hankook si appresta ad iniziare a gettare le fondamenta di un impianto in Tennessee. Il paese potrebbe anche essere scelto come sede della nuova fabbrica di Goodyear per le Americhe. Questa “fretta” di aumentare la propria presenza negli Stati Uniti non sorprende, se si considera che il mercato nordamericano rappresenta circa il 20% dei pneumatici venduti nel mondo ogni anno (circa 1,6 miliardi) ed è particolarmente comprensibile se le previsioni pubblicate dalla Rubber Manufacturers Association sono accurate: la RMA anticipa che il mercato dei pneumatici del Nord America crescerà con un tasso di circa il 5% tra il 2013 e il 2018.

Cho Jung Seok, direttore esecutivo responsabile della pianificazione strategica di Kumho, ha dichiarato che “quello nord americano è un mercato strategico, che rappresenta oltre il 20% delle vendite totali di Kumho Tire e con la costruzione dello stabilimento in Georgia si prevede di migliorare rapidamente la posizione di Kumho Tire nel mercato americano. Dal momento che stiamo continuamente espandendo la nostra fornitura di pneumatici per la fascia alta dei veicoli, con il mercato nord americano a guidare quest’espansione, ci aspettiamo che la redditività venga migliorata notevolmente.”

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *