Mercato

Non è ancora ufficiale dove sorgerà lo stabilimento europeo di Apollo

Non è ancora certo se il nuovo stabilimento di Apollo Tyres sorgerà in Ungheria o in un altro Paese dell’Europa dell’Est. Lo sottolinea un portavoce aziendale, dopo che numerose fonti di informazione avevano invece data per certa la scelta dell’Ungheria: “l’esatta collocazione del nuovo stabilimento non è ancora stata decisa”. Su sollecitazione del nostro Gruppo editoriale, il produttore indiano ha inoltre precisato che “il Consiglio d’Amministrazione di Apollo Tyres, nel corso di una recente assemblea, ha approvato il progetto di costruzione in Europa dell’Est, per un investimento di circa 500 milioni di euro, da distribuire nei prossimi quattro anni. La capacità prevista è di 16.000 pneumatici vettura e 3.000 pneumatici autocarro e autobus al giorno. L’azienda non ha tuttavia ancora finalizzato l’esatta location per questo nuovo impianto produttivo.”

Nulla di nuovo, dunque, anche se il fatto che funzionari slovacchi stiano dicendo che la nuova fabbrica non verrà costruita nel loro Paese, lascia pensare che l’ipotesi Ungheria sia comunque ragionevole, anche se le discussioni sono ancora in corso e nulla di concreto sia stato ancora definito.

Comments

comments

made by nodopiano