Altro

Michelin presenta il pneumatico anti-mina

Michelin ha lanciato un nuovo prodotto nel settore dei pneumatici militari, progettato per muoversi in sicurezza attraverso le zone minate. L’azienda ha lavorato con la difesa francese e con il costruttore francese di sistemi di difesa MBDA nello sviluppo del pneumatico. Michelin afferma di aver utilizzato la sua esperienza nella costruzione di pneumatici che viaggino a bassissima pressione per progettare il pneumatico anti-mina di terra. la gomma in questione è stata sviluppata per esercitare meno pressione al suolo di quella di un piede umano, mentre è montata su un veicolo dal peso superiore a 7,5 tonnellate. Questo veicolo è il SOUVIM II, il cui scopo è quello di muoversi attraverso le mine terrestri senza far scattare i sistemi di rilevamento, per poi procedere al disinnesco. Il pneumatico è stato chiamato LX PSI 710/75R34, e, secondo l’azienda, “spinge avanti i limiti della mobilità in condizioni estreme.”

WEB-Michelin-landmine-tyre-infographicUn veicolo corazzato da ricognizione standard esercita una pressione al suolo di 5 kg/cm2. Equipaggiato con pneumatici Michelin LX PSI 710/75R34 anti-mina, del peso di 200 kg ciascuno, il veicolo SOUVIM II applica una pressione al suolo di soli 360 g/cm2. Un uomo a piedi di 80kg di peso esercita circa 660 g/cm2 di pressione al suolo per passo. Per fare un ulteriore esempio, un coniglio da 2,5 kg esercita una pressione al suolo di 450 g/cm2.

Il pneumatico è frutto di dieci anni di ricerca e sviluppo ed è prodotto a mano.

Comments

comments

made by nodopiano