Pirelli e Matteo Baiocco in testa alla classe Superbike nel Campionato Italiano Velocità

19 maggio 2014 | 0 Commenti
 
Pirelli e Matteo Baiocco in testa alla classe Superbike nel Campionato Italiano Velocità
Pirelli e Matteo Baiocco in testa alla classe Superbike nel Campionato Italiano Velocità

Nel weekend appena trascorso Pirelli ha dato grande prova di forza nel Campionato Italiano Velocità dove, nella classe Superbike, Matteo Baiocco in sella alla sua Ducati 1199 Panigale R del team Grandi Corse by Ap Racing gommata con pneumatici Pirelli Diablo Superbike ha realizzato una splendida doppietta vincendo sia la gara di sabato che quella di domenica. Dopo quattro delle dieci gare previste nella stagione 2014 Baiocco guida la classifica di campionato con 91 punti e un vantaggio di ben 26 punti sul diretto inseguitore Ivan Goi, anche lui su una Ducati 1199 Panigale R ma gommata Michelin

Già nella giornata di sabato Matteo Baiocco aveva dichiarato: “Scattando dalla pole, la mia strategia era cercare di scappare e così ho fatto. Sono soddisfatto perché ci sono riuscito. Desidero ringraziare Pirelli, tutta la squadra e Andreani Group. Questa vittoria è importante anche in ottica campionato” lasciando intendere quanto importante sia il ruolo degli pneumatici in competizioni non monogomma e come, anche a parità di motocicletta (in questo caso la Ducati 1199 Panigale R), le gomme possano giocare un ruolo molto importante influenzando positivamente o meno la guidabilità del mezzo.

Pneumatici prestazionali ed affidabili come i Pirelli Diablo Superbike hanno permesso a Baiocco e al team Grandi Corse by Ap Racing di ottenere tre primi posti e un terzo posto sulle quattro gare disputate fino a questo momento.

Autore sia della pole che del giro veloce, Matteo Baiocco si è imposto nel terzo round corso sabato partendo forte e facendo sùbito il vuoto alle sue spalle e anche la gara corsa ieri è stata una replica di quella svoltasi il giorno prima con Baiocco che ha condotto in testa per tutti i 18 giri.

Giorgio Barbier, Direttore Racing di Pirelli Moto, ha dichiarato al termine del weekend di gara: “E’ stato un weekend perfetto e desidero complimentarmi con Matteo e con tutto il team per l’ottimo lavoro svolto. Nonostante il forte impegno di altri costruttori di pneumatici, quanto abbiamo visto nel weekend sul circuito di Vallelunga è la riprova di quanto importante possa essere il contributo offerto dagli pneumatici e di come possano influenzare anche le performance della moto permettendo al pilota di guidare in modo ottimale. In questo senso i Pirelli Diablo Superbike sono ancora gli pneumatici di riferimento per la categoria Superbike”.

Tag: , , , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *