Mercato

Amyris e Kuraray ampliano la collaborazione per produrre gomme liquide

Amyris e Kuraray, società pionieristiche nei prodotti chimici a livello mondiale con una lunga storia di commercializzare di resine, fibre, tessuti e altri materiali, hanno annunciato l’espansione e l’estensione della loro collaborazione in corso per i polimeri ad alte prestazioni, utilizzando il marchio Biofene di Amyris, che riguarda il farnesene rinnovabile.
“Kuraray è stato un partner di valore nel corso degli ultimi due anni, e accolgo con favore il nostro accordo per una maggior collaborazione nello sviluppo e nella commercializzazione di materiali ad alte prestazioni a partire dal Biofene” ha dichiarato John Melo, Presidente e Ceo di Amyris. “Sulla base del feedback positivo da parte dei produttori di pneumatici per la gomma liquida farnesene, siamo fiduciosi che il Biofene avrà un ruolo fondamentale nel migliorare la sostenibilità dell’industria del pneumatico. Siamo inoltre incoraggiati dal fatto che con Kuraray in Giappone stiamo lanciando una nuova categoria di elastomeri prodotta dal Biofene” ha aggiunto Melo.
In base agli accordi di transazione, le parti hanno esteso la durata della loro collaborazione in ricerca e sviluppo per almeno altri due anni. Le parti hanno inoltre ribadito i loro obiettivi di commercializzazione ampliando i tipi e i campi di impiego per i prodotti polimerici contenenti Biofene. Come specificato nel contratto, Amyris riceverà una cifra non dichiarata di finanziamenti nel corso dei prossimi due anni. Inoltre, Kuraray ha acquistato circa 4 milioni di dollari in azioni di Amyris nel mese di aprile di quest’anno.
“Il nostro progresso tecnico congiunto negli ultimi due anni è stato enorme e con Amyris siamo ottimisti sia per la commercializzazione di polimeri a base di farnesene nel prossimo futuro, sia per la nostra collaborazione, estesa a nuovi prodotti polimerici, tra cui miglioratori dell’indice di viscosità, sigillanti e adesivi” ha detto Tomoyuki Aya, senior Executive Officer di Kuraray. “E, dal momento che Amyris condivide il nostro impegno a sviluppare una tecnologia d’avanguardia, sono contento che Kuraray abbia accettato di fare un investimento di capitale in Amyris” ha aggiunto Aya.
Amyris e Kuraray hanno iniziato la loro collaborazione nel 2011 con un focus iniziale sull’uso di polimeri a base di Biofene per sostituire le materie prime derivate dal petrolio nei pneumatici. Durante questo periodo, Kuraray ha sviluppato la gomma liquida basata sul Biofene (LFR) che reagisce con la gomma per pneumatici più facilmente rispetto ai materiali tradizionali e rinforza l’adesione dei componenti in gomma per migliorare la forma del pneumatico, la stabilità e le prestazioni. Oggi i principali produttori di pneumatici stanno conducendo prove sul campo, test sulla sicurezza e sulle prestazioni della gomma liquida di Kuraray, con un numero di questi test prossimi alla conclusione. Inoltre, durante questo periodo, Kuraray ha prodotto e ha iniziato il campionamento e la valutazione del prodotto per una nuova categoria di elastomeri, l’Hydrogenated Styrenic Farnesene Copolymer (HSFC), che ha dimostrato di aver migliorato le proprietà di flusso e diminuito la deformazione residua, aprendo opportunità per le applicazioni sui prodotti di smorzamento delle vibrazioni.

Comments

comments

made by nodopiano