Le enormi flotte e l’aumento delle esportazioni di automobili spingono il mercato statunitense dei pneumatici

12 maggio 2014 | 0 Commenti
 
Le enormi flotte e l’aumento delle esportazioni di automobili spingono il mercato statunitense dei pneumatici
Le enormi flotte e l’aumento delle esportazioni di automobili spingono il mercato statunitense dei pneumatici

Il mercato automobilistico degli Stati Uniti è il secondo più grande del mondo. Circa 16 principali case automobilistiche come Chrysler Group LLC, General Motors Co. e Ford Motor Co. operano attualmente nel mercato automobilistico del paese. Dopo la crescita lenta, causata da una congiuntura economica negativa nel corso degli ultimi anni, si assiste ad una rinascita delle vendite di automobili negli Stati Uniti, che sta sostenendo la crescita delle vendite di pneumatici. Nel 2012, sono stati prodotti oltre 10 milioni di veicoli nel paese, alimentando la domanda di pneumatici dal segmento OEM.

Ci sono circa 40 grandi impianti di produzione di pneumatici che fabbricano pneumatici per autovetture, pneumatici per veicoli commerciali e off-the -road (OTR) negli Stati Uniti. Michelin North America ha la più alta capacità di produzione, seguita da Goodyear Tire & Rubber, Cooper Tire & Rubber e da Bridgestone America. Attualmente, gli stati del sud dominano in termini di produzione complessiva di pneumatici nel paese. Molte aziende nazionali ed estere produttrici di pneumatici come Bridgestone, Yokohama, Hankook, Michelin, Toyo, ecc stanno investendo sempre più negli stati del sud degli Stati Uniti.

“Con la vendita di circa 7,59 milioni di autovetture nel 2013, la flotta compressiva negli Stati Uniti ha raggiunto 125 milioni di auto. Questo enorme parco auto sta aumentando la domanda di pneumatici per autovetture nel mercato del ricambio. Inoltre, gli Stati Uniti sono uno dei più grandi esportatori di autovetture in tutto il mondo. Di conseguenza, con la crescente domanda di autovetture in tutto il mondo, le esportazioni di autovetture americane dovrebbero aumentare nei prossimi anni. Questo, in ultima analisi, spingerà verso l’alto la domanda di pneumatici per autovetture dal settore OEM.” ha dichiarato Karan Chechi, direttore di ricerca di TechSci Research.

Secondo “United States Tyre Market Forecast and Opportunities, 2019” il mercato dei pneumatici statunitense è previsto crescere ad un CAGR (tasso di crescita annuo) di circa il 6 %, in termini di volume, durante il periodo 2014-19. La crescita sarebbe notevolmente sostenuta dalla crescente domanda di pneumatici per autovetture, in particolare i pneumatici per veicoli utility e i pneumatici per autocarri leggeri. Inoltre, la crescente domanda di pneumatici commerciali dal settore delle costruzioni che si sta riprendendo, dalle piccole e medie imprese (PMI) e dal settore minerario del paese aumentarà la domanda di pneumatici per veicoli commerciali e OTR per i prossimi cinque anni.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *