Mercato

Chi bene inizia è a metà dell’opera – L’Europa dei pneumatici chiuderà l’anno a +3-4%

Il mercato europeo dei pneumatici inizia bene il 2014, con un primo trimestre che, secondo i dati pubblicati dalla European Tyre and Rubber Manufacturers Association, evidenziano una crescita a due cifre in quasi tutti i segmenti. Da non dimenticare tuttavia che il paragone è con la lenta partenza dello stesso periodo del 2013. Gennaio, febbraio e marzo hanno visto quest’anno crescere il mercato consumer del 10% e il settore autocarro e autobus del 16%. Confrontando i risultati – quasi tutti positivi – dei singoli Paesi, si nota un incremento significativo soprattutto nella regione DACH (Germania, Svizzera e Austria). Anche i pneumatici per macchine agricole hanno performato bene, con una crescita del 7%, mentre moto e scooter hanno segnato addirittura +12%.

Fazilet Cinaralp, che dirige l’associazione ETRMA, ha così commentato i risultati del mercato europeo: “Chi bene inizia è a metà dell’opera e quindi ci possiamo aspettare nei prossimi mesi uno sviluppo positivo del mercato, con una crescita complessiva alla fine dell’anno superiore del 3-4%  rispetto al 2013”c.

Fanno parte di ETRMA i seguenti produttori: Apollo Vredestein, Bridgestone Europe, Brisa, Cooper Tires, Continental, Goodyear Dunlop Tires Europe, Hankook, Marangoni, Michelin, Mitas, Nokian Tyres, Pirelli e Trelleborg Wheel Systems.

Comments

comments

made by nodopiano