Mercato

L’industria automotive a Metef 2014

L’appuntamento con Metef, l’evento fieristico biennale dedicato alla filiera dell’alluminio, dei metalli tecnologici e delle macchine e attrezzature per la fonderia, è a Verona Fiere dall’11 al 13 giugno. Per Aurelio Nervo, Presidente del Gruppo Componenti ANFIA “la centralità del comparto automotive nell’industria manifatturiera italiana rimane indiscussa anche in questa fase particolarmente critica per il nostro Paese e, anzi, costituisce una leva fondamentale nel processo di rilancio della nostra economia”.

“Fare industria automotive in Italia – continua il presidente – deve continuare ad essere una scelta possibile, sia per i  produttori di autoveicoli che per la filiera della componentistica, che nel nostro Paese rappresenta circa 2.400 imprese, per un fatturato complessivo di quasi 38 miliardi di euro e 166.000 addetti diretti, inclusa la subfornitura (dati 2012).”

L’impegno di ANFIA in questo senso si concretizza, in particolare, nei lavori della Consulta automotive – organo di governo del settore istituito a ottobre 2013 presso il Ministero dello Sviluppo Economico – che, a seguito dell’insediamento del nuovo Consiglio dei Ministri, verranno riavviati nelle prossime settimane, con un focus sui temi chiave del rilancio di competitività, dell’internazionalizzazione, della ricerca e sviluppo e della riduzione dei costi dell’energia elettrica.

“La partecipazione a METEF rappresenta per ANFIA un’utile esperienza di rafforzamento della sinergia tra filiere industriali già profondamente integrate, che troverà espressione anche nell’organizzazione di un convegno dedicato all’internazionalizzazione delle imprese automotive in collaborazione con ASSOFOND il prossimo 12 giugno”, conclude Nervo.

Comments

comments

made by nodopiano