Utili in crescita nel secondo trimestre di Ceat

29 ottobre 2013 | 0 Commenti
 

L’indiana Ceat ha dichiarato un incremento dei ricavi del 9% rispetto all’anno scorso nel trimestre concluso il 30 settembre. I ricavi del secondo trimestre dell’anno finanziario hanno raggiunto i 12,63 miliardi di rupie indiane (149,3 milioni di euro) e gli utili pre-tasse quota 1,1 miliardi di rupie rispetto ai 41 milioni di rupie dello stesso periodo dell’anno precedente.

“Il secondo trimestre è stato positivo per Ceat, con una forte crescita dei volumi nel segmento passenger”, ha dichiarato il direttore Anant Goenka. “Andando avanti, pensiamo che sia l’incremento che i margini mantengano gli stessi livelli. I nostri impianti produttivi in Sri lanka continuano a evidenziare una crescita decisa e redditizia.

L’azienda ha anche dichiarato l’intenzione di espandere la capacità produttiva della fabbrica di Halol, nello stato del Gujarat, grazie ad un investimento pari a 6,5 miliardi di rupie.

“Ceat sta osservando un aumento delle vendite di UV (utility veichle) e di vetture”, ha dichiarato Goenka, “Per poter soddisfare questa crescende domanda di penuamtici Ceat nel mercato domestico del ricambio e per riuscire a fornire i nostri nuovi clienti di primo equipaggiamento, vogliamo ampliare la produzione di pneumatici radiali di 120 tonnellate al giorno.”

Tag: , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *